• 29 Gennaio 2022
  •  

60enne truffata a Villacidro, compra online pezzi di ricambi per l’auto ma non li riceve

Denunciati dai Carabinieri un casertano di 23 anni e un cittadino del Bangladesh di 34 anni.


A Villacidro, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato due persone per truffa aggravata. L’attività d’indagine è partita dalla denuncia-querela presentata da una casalinga 60enne raggirata dopo aver acquistato su un noto sito internet alcuni pezzi di ricambio per la propria autovettura. La donna ha effettuato il pagamento di 230 euro tramite ricarica sulla carta Postepay indicata sull’inserzione, senza mai però ricevere la merce.

I militari, risalendo al movimento del denaro, sono comunque riusciti a identificare il materiale utilizzatore della carta postale, un casertano di 23 anni residente a Caivano (Na), e un cittadino del Bangladesh di 34 anni. Quest’ultimo, a quanto pare, dovrebbe essere semplicemente il titolare prestanome della SIM utilizzata dall’italiano per contattare le persone da truffare.