• 18 Maggio 2021
  •  

Aggredisce la fidanzata e le porta via il cellulare: arrestato un 35enne

Carabinieri

Il fatto in un paese dell’hinterland sassarese.


Nella giornata di ieri, in un paese dell’hinterland sassarese, i Carabinieri hanno arrestato un 35enne per rapina, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. L’uomo, nella tarda mattinata, ha aggredito fisicamente la fidanzata dopo una lite a cui ha poi sottratto il telefono cellulare, per poi dileguarsi. Rintracciato dalla pattuglia della locale Stazione, è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di tre coltelli a serramanico del tipo “pattadese”. La donna ha riferito di essere stata oggetto, da parte del fidanzato, di maltrattamenti da diversi anni. L’arrestato, è risultato essere anche gravato dalla misura di divieto di detenzione armi.

Ceramiche Farina