• 26 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Agricoltura, da oggi inizia l’attività dell’Organismo pagatore sardo

Arare il terreno

Da oggi, 16 ottobre, inizia l’attività dell’Organismo pagatore sardo, il servizio regionale della Sardegna per il settore agricolo. Con decreto del Ministero delle Politiche agricole è stato approvato il riconoscimento definitivo di Argea, l’Agenzia regionale per il sostegno all’agricoltura, per l’esercizio diretto delle funzioni di autorizzazione, pagamento e contabilizzazione dei fondi comunitari Feaga e Feasr.

«Si tratta di un importante riconoscimento – commenta il presidente della Regione, Christian Solinas – che rafforza l’autonomia operativa della nostra Regione e che consente di individuare soluzioni idonee a dare risposte concrete al mondo agricolo sui tempi di erogazione delle ingenti risorse finanziarie stanziate a livello europeo in campo agricolo, con un rapporto finalmente diretto tra Commissione europea e Regione».

«L’istituzione di un Organismo pagatore sardo in campo agricolo – sottolinea l’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia – rappresenta un primo importante riscontro all’esigenza di semplificazione e di snellimento della burocrazia manifestata dai nostri agricoltori e dalle organizzazioni professionali. Ora è necessario lavorare intensamente per rendere sempre più efficiente il nuovo organismo pagatore, con l’obiettivo di assicurare una celere e tempestiva erogazione dei finanziamenti a favore del sistema agricolo e rurale della Sardegna».