• 26 Febbraio 2024
  •  

Alà dei Sardi, a Pasqualina Nieddu il concorso di poesia “Damus boghe a sa limba sarda”

Concorso poesia Ala dei Sardi Pasqualina Sebastiana Nieddu
Menzioni per Domenico Angelo Fadda di Thiesi e Sandro Biccai di Sindia.

ALÀ DEI SARDI. Nel corso della manifestazione “Isettende su Nadale”, organizzata lo scorso 30 dicembre ad Alà dei Sardi dal locale coro Sant’Austinu, si è svolta anche la cerimonia di premiazione della 5^ edizione del concorso di poesia “Damus boghe a sa limba sarda”.

La giuria, composta dal presidente Roberto Mette, Piera Pigozzi, Salvatore Mette e Clara Farina, ha attribuito, oltre al primo premio, due menzioni speciali. La prima, dedicata alla memoria di Mariolino Corda – storico componente del coro alaese scomparso nel 2022 – è andata a Domenico Angelo Fadda di Thiesi, autore della poesia “Ca ses bella che fiore”, una dedica del poeta alla propria figlia. L’altra, composta in ricordo si Tonino Gaias, già sindaco di Alà e studioso delle tradizioni locali venuto a mancare qualche anno fa, è invece stata assegnata alla poesia “Gioga gioga” – dedicata ai giochi antichi sardi – composta da Sandro Biccai di Sindia.

Il primo premio è stato assegnato invece a Pasqualina Sebastiana Nieddu, di Macomer, con la poesia “Sa limba”, una “deghina glossa” dedicata alla salvaguardia della lingua sarda. Da questo testo sarà tratto un brano inedito musicato dal direttore del coro Sant’Austinu Silvio Bossi.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Maria Foddai

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.