• 25 Giugno 2024
  •  

Alà dei Sardi, concluso con successo il corso di Rianimazione Cardio Polmonare

Corso di rianimazione Ala dei Sardi
Al seminario di formazione, organizzato dal Comune, hanno partecipato 24 persone.

ALÀ DEI SARDI. Un’importante iniziativa di formazione “salvavita” si è svolta lo scorso sabato ad Alà dei Sardi, presso il campo sportivo “Sas Seddas”. Promosso dall’Amministrazione comunale – Assessorato ai Servizi Sociali, in collaborazione con l’Associazione RE-HEART e l’AVIS di Uri, il corso di Rianimazione Cardio Polmonare (RCP) e disostruzione da corpo estraneo ha visto la partecipazione di 24 persone, provenienti da diversi ambiti sociali e professionali.

Gli istruttori, Mario Coccini, Marta Casu e Maria Mannia, hanno fornito agli allievi una formazione completa, affrontando non solo le tecniche di RCP e disostruzione delle vie aeree per adulti, bambini e lattanti, ma spiegando anche le modalità per effettuare una corretta chiamata di emergenza al 112. Numero unico europeo, in vigore già da qualche tempo, ma che ancora non tutti conoscono.

Controllo visivo

La formazione, gratuita per i residenti, è stata rivolta a diverse categorie di persone: operatori sociali, addetti alla cultura, membri della Protezione civile, insegnanti di scuola materna e cittadini comuni desiderosi di acquisire competenze che possono fare la differenza in situazioni di imminente pericolo di vita. Al termine del corso, tutti i partecipanti sono stati valutati e hanno ricevuto una certificazione, un attestato del loro impegno e della loro nuova capacità di intervenire prontamente in situazioni critiche.

«Il Comune – spiega il sindaco Francesco Ledda – si è dotato di diversi defibrillatori elettronici automatici distribuiti in varie postazioni, avere dei cittadini capaci di poter esser d’aiuto, conoscendo il perfetto utilizzo di questi dispositivi, ci fa piacere e può farci considerare un Comune “cardioprotetto”».

«In un momento storico in cui si è costretti a dover fare molti sacrifici economici per mandare avanti la macchina amministrativa, trovare i fondi per queste iniziative a favore della collettività è un’azione considerata essenziale», conclude il Sindaco.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Pubblicita WhatsApp Facebook

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.