• 23 Luglio 2021
  •  

Altri tre casi di Covid a Ozieri

OZIERI. Ritorna in città lo spettro del Covid. Dopo il caso registrato nella giornata di ieri, oggi sono altri tre i giovani ad entrare nella triste lista dei contagiati. A darne notizia, nel suo consueto diario del giorno, il sindaco Marco Murgia. «Lunga giornata d’attesa per i ragazzi sottoposti al test e per i loro familiari. Tra i tanti sottoposti al tampone sono risultati positivi altri tre ragazzi di Ozieri. Sono sintomatici e la situazione sanitaria è tenuta costantemente sotto controllo. A loro vanno gli auguri di pronta guarigione».

«La situazione – continua il Sindaco – è in netto peggioramento e alcune riflessioni è utile farle per richiamare tutti ad un severo rispetto delle norme del distanziamento. È vero che ad una certa età ci si sente invincibili e immortali ma gli highlander esistono solo al cinema. Essere giovani garantisce solo una maggior difesa ma non l’immunità e inoltre il pensiero deve essere rivolto anche a chi ci sta vicino: genitori, fratelli, nonni e amici. Ci siamo rilassati e come dicevano gli esperti è ricominciato il contagio. Dobbiamo riacquistare una giusta tensione per circoscrivere i focolai che si presenteranno e frenare la diffusione».

«È necessario essere rigorosi con sé stessi – conclude Marco Murgia –, in particolare mi riferisco a chi deve rimanere in quarantena, questo vale anche per coloro che al primo test sono risultati negativi e devono ripeterlo tra qualche giorno. Sono disagi che dobbiamo imparare a gestire certi che stiamo operando per il meglio».