• 9 Dicembre 2021
  •  

Aou di Sassari, faq su green pass e accesso strutture sanitarie

Sono disponibili sulla home page del sito web istituzionale dell’Aou di Sassari le FaqFrequently asked questions o domande poste frequentemente, sugli argomenti relativi all’accesso alle strutture sanitarie dell’Azienda di viale San Pietro con la certificazione verde (green pass).

Un banner centrale dal titolo “Faq: Green pass e accesso alle strutture” condurrà il visitatore a una pagina dedicata. Qui il lettore interessato potrà scegliere tra due link: il primo sulle Faq dedicato ai dipendenti, il secondo dedicato alle Faq per visitatori e pazienti.

Al primo link vengono date risposte, in generale, a quesiti sull’utilizzo del green pass e a eventuali esigenze dei dipendenti o personale assimilato. Al secondo link, invece, si viene condotti alle risposte relative a eventuali quesiti sull’accesso alle strutture Aou da parte di visitatori e pazienti.

Queste ultime Faq sono suddivise per argomenti. Si inizia con le visite ai degenti nei reparti non Covid, quindi con le visite ai degenti nei reparti Covid. Si prosegue con l’accesso al pronto soccorso quindi con le disposizioni generali per le visite ambulatoriali e si conclude con le risposte a eventuali quesiti sulle visite ambulatoriali per pazienti con green pass e per pazienti senza green pass.

FAQ su Green pass visitatori e pazienti

VISITE AI DEGENTI

INGRESSO IN REPARTO NON COVID

HO UN FAMILIARE RICOVERATO IN UN REPARTO DI DEGENZA NON COVID-19, POSSO ENTRARE PER FARGLI VISITA?
Sì, ma è necessario mostrare la certificazione verde (green pass) Covid-19 e consegnare l’autocertificazione (inserire il link per il download).
L’accesso è limitato a un solo visitatore, individuato dallo stesso paziente. Il visitatore:
• non deve essere sottoposto a misure di quarantena o isolamento;
• non deve avere una sintomatologia sospetta per Covid-19;
• non deve essere un soggetto fragile;
• non deve avere patologie che possano esporlo a infezione da Sars Cov-2.

QUANTO TEMPO PUÒ DURARE LA VISITA AL MIO FAMILIARE?
È consentito l’accesso per un massimo di due ore consecutive.
Ricorda però che, se nella stanza del tuo familiare sono presenti due o più pazienti, sarà necessario consentire l’accesso anche ai visitatori degli altri degenti. Per questo motivo sarà la struttura a indicarti le fasce orarie di accesso e potrà prevedere la visita di massimo un visitatore per volta.

IL MIO FAMILIARE NON AUTOSUFFICIENTE È RICOVERATO IN UN REPARTO NON COVID-19, POSSO STARE CON LUI PIU’ A LUNGO?
In caso di pazienti che non hanno autosufficienza fisica, psichica e cognitiva è possibile prevedere deroghe alla durata delle visite, su autorizzazione del responsabile della struttura.

NON POSSO FARE VISITA AL MIO FAMILIARE NON AUTOSUFFICIENTE RICOVERATO NEGLI ORARI PREVISTI, COME POSSO AVERE SUE NOTIZIE?
In questo caso, è possibile concordare con la struttura servizi volti a favorire la comunicazione con i congiunti attraverso l’uso di smartphone o tablet.

CI SONO DISPOSIZIONI GENERALI CHE DEVO RISPETTARE PER FAR VISITA AL MIO FAMILIARE RICOVERATO IN UN REPARTO NON COVID-19?
Sì.
• usa sempre in maniera corretta la mascherina;
• igienizza le mani;
• rispetta il distanziamento di un metro da altri pazienti, accompagnatori e operatori.
• Ricorda di concordare le modalità del tuo ingresso con la struttura che ti fornirà le indicazioni relative alle norme di comportamento da tenere sia all’esterno sia all’interno delle aree di degenza, gli orari di accesso e i percorsi.
• Compila l’autocertificazione (inserire link) che sarà conservata nella cartella clinica del paziente.
In caso di sovraffollamento, o perché sono presenti situazioni di emergenza/urgenza, gli accessi potrebbero essere limitati ulteriormente.

MIO FIGLIO È RICOVERATO IN UN REPARTO PEDIATRICO, POSSO RESTARE CON LUI?
Sì.
Nei reparti pediatrici (Pediatria, Pediatria infettivi, Chirurgia pediatrica) un solo genitore/tutore o altra persona di riferimento può stare con il minore ricoverato previa autorizzazione del direttore della struttura.

MIO FIGLIO È RICOVERATO IN UN REPARTO PEDIATRICO. DEVO AVERE LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS) PER STARE CON LUI?
Nei reparti pediatrici è prevista la possibilità di permanere in modo continuativo vicino al minore. È però consentita la presenza di un solo genitore/altra persona di riferimento per ciascun minore ricoverato. Il genitore/persona di riferimento è tenuto ad osservare le medesime regole previste per i visitatori nei reparti NO-COVID-19

CI SONO DISPOSIZIONI GENERALI DA RISPETTARE PER CHI STA CON UN MINORE ALL’INTERNO DI UN REPARTO PEDIATRICO?
Sì.
Il genitore/tutore o altra persona di riferimento deve sempre:
• indossare la mascherina;
• igienizzare le mani;
• mantenere il distanziamento da altri pazienti, visitatori, operatori;
• rispettare le disposizioni igieniche previste nel regolamento che disciplina l’accesso alle strutture ospedaliere dell’Aou di Sassari (predisporre link al regolamento o rimando alle disposizioni);
• compilare e consegnare l’autocertificazione (inserire link) che sarà conservata nella cartella clinica del paziente.

INGRESSO IN REPARTO COVID

HO UN FAMILIARE RICOVERATO IN UN REPARTO COVID-19, POSSO FARGLI VISITA?
Sì, ma soltanto previo accordo con il responsabile della struttura. È ammesso un solo visitatore per paziente. Dovrai obbligatoriamente esibire la certificazione verde Covid 19 (green pass) e in seguito compilare e consegnare l’autocertificazione (inserire il link per il download).
Per poter accedere, il visitatore non deve:
• essere sottoposto a misure di quarantena o isolamento;
• non deve avere una sintomatologia sospetta per Covid-19;
• non deve essere un soggetto fragile;
• non deve avere patologie che possano esporlo maggiormente a infezione da Sars Cov-2.

QUANTO TEMPO PUÒ DURARE LA VISITA AL MIO FAMILIARE RICOVERATO NEL REPARTO COVID-19?
La visita non deve superare i 30 minuti.

MIO FIGLIO IN ETÀ PEDIATRICA È RICOVERATO IN UN REPARTO COVID-19, POSSO ENTRARE PER STARE ACCANTO A LUI?
Dipende dalle condizioni cliniche del piccolo paziente. È importante ricordare che il genitore/tutore o altra persona di riferimento, per l’accesso deve attenersi alle modalità definite di volta in volta dalla direzione della struttura, di concerto con la direzione sanitaria.

CI SONO DISPOSIZIONI SPECIFICHE CHE DEVO RISPETTARE PER FAR VISITA AL MIO FAMILIARE RICOVERATO IN UN REPARTO COVID-19?
Sì, attieniti strettamente a tutte le indicazioni che ti verranno impartite dall’operatore che ti assisterà nelle fasi di vestizione e svestizione, ti indicherà i percorsi di uscita dalla struttura.

ACCESSO AL PRONTO SOCCORSO

POSSO ACCOMPAGNARE UN MIO FAMILIARE CHE HA BISOGNO DI CURE ALL’INTERNO DEL PRONTO SOCCORSO?
Sì, soltanto se hai la certificazione verde Covid 19 (green pass) e vieni autorizzato dal personale sanitario in ragione delle condizioni di affollamento e sicurezza della struttura. Potrai:
• sostare nell’area di attesa;
• accompagnare il tuo familiare durante il percorso interno.
Ricorda sempre di:
• indossare la mascherina;
• igienizzare le mani;
• mantenere la distanza di un metro da altri pazienti, accompagnatori e operatori.
Ci sono delle eccezioni:
• la donna in gravidanza può essere accompagnata dal proprio partner;
• il minore deve essere accompagnato da un genitore o tutore;
• le persone fragili, con disabilità fisica, psichica e cognitiva possono avere un accompagnatore.
Se rientri tra queste eccezioni, puoi accompagnare il familiare anche se non sei in possesso della certificazione verde (green pass), ma sempre nel rispetto scrupoloso delle misure di protezione dal rischio infettivo.

DISPOSIZIONI GENERALI PER LE VISITE AMBULATORIALI

DEVO FARE UNA VISITA AMBULATORIALE, È NECESSARIO FARE UN TAMPONE?
No.
Sarà necessario fare un tampone solo in casi particolari come:
• accertamenti diagnostici di tipo “invasivo”;
• terapie che prevedano una permanenza prolungata nelle strutture aziendali.
In questi casi, la necessità di fare un tampone ti sarà comunicata in sede di prenotazione della visita e sarà a carico dall’ospedale.

DEVO FARE UNA VISITA AMBULATORIALE, CI SONO DISPOSIZIONI GENERALI DA RISPETTARE?
Sì:
• presentati non prima di 10-15 minuti rispetto all’orario fissato per la tua visita;
• prima di uscire di casa misurati la temperatura (non è consentito l’accesso a chi, ai controlli del pre-triage, ha una temperatura superiore ai 37,5° C);
• paga preventivamente il ticket sanitario. È possibile effettuare il pagamento tramite bollettino postale, sul conto corrente postale numero 93419943 intestato all’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. Ricorda che è possibile pagare tutte le prestazioni prenotate e quelle di Pronto Soccorso tramite il sistema PagoPA sul sito cupweb.sardegnasalute.it o mediante gli sportelli bancari, home banking, sportelli ATM bancomat abilitati, punti SISAL, Lottomatica, Banca 5 e presso gli uffici postali.
• indossa sempre la mascherina;
• igienizza le mani;
• mantieni il distanziamento.

POSSO ACCOMPAGNARE UN MIO FAMILIARE A FARE UNA VISITA AMBULATORIALE?
Di norma non è prevista la permanenza di un accompagnatore.
Ci sono delle eccezioni:
• la donna in gravidanza può essere accompagnata dal proprio partner;
• il minore deve essere accompagnato da un genitore o tutore;
• le persone fragili, con disabilità fisica, psichica e cognitiva possono avere un accompagnatore che dovrà esibire la certificazione verde (green pass).

È necessaria la certificazione verde (green pass).

VISITE AMBULATORIALI PER PAZIENTI CON CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS)

DEVO FARE UNA VISITA AMBULATORIALE E HO LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS), COSA DEVO FARE?
Puoi prenotare la visita al Cup telefonico o al Cup Web. Ricorda all’operatore del Cup che hai la certificazione

HO PRENOTATO UNA VISITA AMBULATORIALE, HO LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS), POSSO ENTRARE IN SALA D’ATTESA?
Sì. Ricorda sempre di esibire la certificazione al personale addetto e porta con te la scheda di autocertificazione da mostrare al triage e da consegnare in ambulatorio.
Tieni presente che potrebbero esserci delle temporanee restrizioni per evitare situazioni di sovraffollamento.

HO IL CERTIFICATO VERDE COVID 19 (GREEN PASS), POSSO ACCOMPAGNARE UN MIO FAMILIARE A FARE UNA VISITA AMBULATORIALE?
Ricorda che di norma non è prevista la permanenza di un accompagnatore se non in casi particolari (vedi DISPOSIZIONI GENERALI).
Se hai il certificato verde (green pass), puoi stare in sala d’attesa con il tuo familiare ma ricorda sempre di:
• indossare la mascherina;
• igienizzare le mani;
• mantenere la distanza di un metro da altri pazienti, accompagnatori e operatori;
• compila e consegna l’autodichiarazione (fare link per scaricare documento)

VISITE AMBULATORIALI PER PAZIENTI SENZA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS)

DEVO PRENOTARE UNA VISITA AMBULATORIALE MA NON HO LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS), COSA DEVO FARE?
Puoi prenotare la visita al Cup telefonico o al Cup Web ma dovrai espressamente segnalare di non essere possessore della certificazione e indicare un numero di telefono mobile che porterai con te il giorno della visita.

HO PRENOTATO UNA VISITA AMBULATORIALE. POSSO ENTRARE NELLA STRUTTURA SANITARIA, IN SALA D’ASPETTO, ANCHE SE NON HO LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS)?
No, non puoi stare nelle aree di attesa all’interno della struttura. Dovrai aspettare all’esterno, il nostro personale ti chiamerà quando sarà il tuo turno al numero di telefono mobile che hai lasciato quando hai prenotato la visita.

NON HO LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS), POSSO ACCOMPAGNARE UN MIO FAMILIARE A FARE UNA VISITA AMBULATORIALE?
Ricorda che di norma non è prevista la permanenza di un accompagnatore se non in casi particolari (vedi DISPOSIZIONI GENERALI).
Se non hai il certificato verde (green pass) e accompagni un tuo familiare, potrete sostare nell’area d’attesa esterna sino a che non sarete chiamati per la visita.