• 23 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Arnas Brotzu, nuova procedura diagnotica per le patologie neoplastiche

Arnas Brotzu

CAGLIARI. Avviata all’ospedale ARNAS Brotzu di Cagliari una nuova procedura diagnostica che mette insieme due esami fondamentali nel percorso diagnostico e nel follow-up di molte patologie neoplastiche.

La metodica combina la tomografia computerizzata (TC) con mezzo di contrasto e la PET: le due procedure permettono di ottenere l’inquadramento clinico del paziente ai fini dell’instaurazione dell’adeguato trattamento. Pertanto la tempestività delle informazioni ottenute dai due esami rappresenta l’elemento determinante per il successo della terapia.

I due esami sono di norma eseguiti separatamente, con duplice accesso, uno in Radiologia dove viene eseguita la TC e l’altro in Medicina Nucleare dove viene eseguita la PET.

Il progetto dell’ARNAS Brotzu, che nasce dalla collaborazione della Medicina Nucleare e della Radiologia sotto il coordinamento della Direzione Aziendale dell’AOB, prevede l’esecuzione contestuale delle due metodiche in un’unica giornata con un unico accesso per il  paziente e un unico referto per il medico prescrittore.

Presso le strutture di Medicina nucleare, Radiologia e Neuroradiologia è inoltre operativo il servizio di consegna dei referti online. Il paziente potrà accedere al server del Brotzu e scaricare referti e immagini degli esami eseguiti. Questa funzione è disponibile anche per lo specialista che in questo modo potrà avere disponibili gli esiti degli esami senza che il paziente si rechi in ospedale o in ambulatorio. Un’importante novità che diminuirà gli accessi negli ospedali a tutela e garanzia di pazienti e operatori.