• 22 Gennaio 2022
  •  

Apertura reparto Covid, il direttore del Mater Olbia risponde a Desirè Manca (M5s)

Mater Olbia Hospital

Il direttore Generale Mater Olbia Hospital Franco Meloni risponde alla consigliera regionale Desirè Manca sulla presunta mancata apertura del reparto Covid. In un’interrogazione, infatti, l’esponente del Movimento 5 Stelle ha sollevato la questione, ritenendo un mistero le motivazioni per le quali la direzione del Mater abbia disatteso alla richiesta (inoltrata un mese fa) del Presidente della Regione Solinas, ossia quella dell’attivazione di posti letto di terapia intensiva.

«Gentile Dott.ssa Manca, apprendiamo dai giornali la Sua richiesta di approfondimento sul presunto ritardo dell’apertura del reparto Covid al Mater Olbia Hospital.

A tal proposito Le comunichiamo che la richiesta di attivazione del reparto Covid da parte del bed manager dell’ATS ci è pervenuta il giorno 23 dicembre alle ore 11.27, nulla prima di allora ci era stato chiesto o comunicato.

Abbiamo risposto il giorno 25 dicembre alle ore 8.13 confermando la nostra disponibilità e chiedendo urgentemente una riunione per la quale ci siamo dichiarati pronti a qualunque ora di qualunque giorno fino al 31 dicembre.

La riunione riguardava diversi temi, tra i quali la mancanza di un contratto con l’ATS, cosa che ci impedisce legalmente di fare attività per conto del SSR.

Non abbiamo avuto alcun riscontro sino ad una recente comunicazione del nuovo DG della ASL di Olbia con il quale abbiamo organizzato immediatamente un proficuo incontro avvenuto in data odierna. Compatibilmente col fatto che i nostri medici ed infermieri sono anch’essi falcidiati dal Covid, prevediamo di attivare circa 15 posti letto nei prossimi giorni».

Leggi anche: Desirè Manca (M5s): «Aou di Sassari al collasso. Pazienti da Olbia, Nuoro e Oristano»