• 18 Aprile 2021
  •  
Logudorolive

Bilancio ok per l’Avis di Illorai: nel 2020 raccolte 61 sacche di sangue

Avis di Illorai

ILLORAI. Si è conclusa con un bilancio positivo l’attività 2020 dell’Avis di Illorai. Infatti sono state raccolte nel corso dell’anno appena trascorso 61 sacche di sangue, eguagliando quasi la quantità raggiunta nel 2019 (62).

«Un risultato eccellente – sottolinea con soddisfazione il presidente Alessandro Cafarotti – se si tiene conto che abbiamo operato con le limitazioni imposte dalla pandemia». Riconoscenza è stata espressa da Cafarotti a tutti i donatori per la grande disponibilità e al personale sanitario impiegato nelle autoemoteche per la professionalità dimostrata in ogni momento.

Ottica Muscas

Nel frattempo, d’intesa con l’AVIS Provinciale di Sassari, si è definito il calendario delle donazioni per il 2021. Ad Illorai le giornate di raccolta verranno effettuate il 5 marzo, il 9 luglio e 5 novembre.

Tra le attività associative, verso metà del mese di febbraio, in sede di Assemblea annuale ordinaria, verranno esaminati e posti all’approvazione i documenti contabili del bilancio consuntivo 2020 e del preventivo relativo al 2021. Si terranno, inoltre, le elezioni per il rinnovo del Direttivo.

Anche per il 2021 l’Associazione ha realizzato il consueto calendario, già in distribuzione tra i cittadini. «Un’iniziativa importante – spiega il Presidente – in quanto le offerte raccolte rappresentano per noi la fonte primaria di finanziamento, a copertura delle spese di gestione e delle attività promozionali».

Nel 2020 l’Avis di Illorai ha potuto contare sull’apporto di 54 soci donatori e 5 collaboratori. Le cariche sociali sono state ricoperte da Alessandro Cafarotti (presidente), Giovanni Angelo Cossu (cassiere) e Angela Attene (segretaria).