• 22 Gennaio 2022
  •  

Bollettino incendi Sardegna 28 giugno

Aggiornamento incendi Sardegna 28 giugno.


Oggi, lunedì 28 giugno, su un totale di 23 incendi divampati sul territorio regionale, 5 hanno richiesto anche l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale.

Il primo rogo è scoppiato in agro del Comune di Seneghe, località “Ospedale Scala”, dove sono intervenuti oltre a 4 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Fenosu, Bosa, Sorgono e Farcana, anche un Canadair della flotta aerea statale di stanza a Olbia. Le operazioni di spegnimento, concluse alle ore 16, sono state dirette dalla Stazione di Seneghe coadiuvata dal personale eliportato, dal Gruppo analisi utilizzo del fuoco (GAUF) proveniente dall’Ispettorato forestale di Oristano, da 3 squadre Forestas dei cantieri di Santu Lussurgiu, Zeddiani e Paulilatino e da 1 squadra dei Vigili del Fuoco di Ghilarza. L’incendio ha percorso una superficie di circa 2,5 ettari di pascolo arborato.

Il secondo incendio (foto in basso) in agro del Comune di Furtei, località “Cuccuru Cabonis”, dove sono intervenuti 2 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Villasalto e Marganai. Le operazioni di spegnimento, concluse alle 15:30, sono state dirette dal GAUF proveniente dall’Ispettorato forestale di Cagliari coadiuvata dal personale eliportato, 1 squadra della Compagnia barracellare di Furtei, 1 squadra dei Vigili del Fuoco di Sanluri. L’incendio ha percorso una superficie di circa 4 ettari di macchia mediterranea.

Terzo rogo in agro del Comune di Bonarcado, località “Chercos”, dove sono intervenuti tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Anela, Sorgono e Fenosu. Le operazioni di spegnimento, concluse alle ore 15:33, sono state dirette dalla Stazione di Seneghe coadiuvata dal personale eliportato. L’incendio ha percorso una modesta superficie di aree agricole.

Quarto incendio in agro del Comune di Sanluri, località, “Mitza de Giliadri”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Marganai. Le operazioni di spegnimento, concluse alle 15:00, sono state dirette dal personale eliportato, da 1 squadra Forestas del cantiere di Monastir-Santa Lucia, 1 squadra della Compagnia barracellare di Sanluri, e da 1 squadra di volontari dell’associazione Euro 2001 di San Gavino Monreale. L’incendio ha percorso una superficie di circa 20 ettari di aree agricole.

Ultimo rogo (foto in basso) in agro del Comune di Nuraminis località, “Bruncu Paolo Lilliu”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Pula. Le operazioni di spegnimento, concluse alle ore 16:33, sono state dirette dalla Stazione di Dolianova coadiuvata dal personale eliportato e da 2 squadre di volontari delle associazioni di Monastir e San Sperate.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 2 ettari di pascolo.

Foto di copertina: l’incedio di Seneghe