• 24 Luglio 2021
  •  

Borseggia un’anziana a Ploaghe, arrestato un 39enne

PLOAGHE. Nonostante fosse agli arresti domiciliari girovagava nel centro di Ploaghe pronto a mettere a segno un altro furto ai danni di un anziano. Questa volta l’obiettivo è stata una 80enne. La donna infatti mentre percorreva la centrale via Roma con in mano un borsello contenente del denaro e vari effetti personali, è stata avvicinata da un uomo che glielo ha strappato di mano dandosi poi alla fuga.

Avvisati immediatamente, i Carabinieri, mentre si dirigevano sul posto, hanno notato in fuga un giovane e, dopo averlo inseguito, lo hanno bloccato nei pressi della sua abitazione. Subito dopo, i militari hanno raccolto le testimonianze di quanto accaduto, sia dalla vittima che da un testimone. Appurati i fatti, a quel punto G.A.T., 39 anni, residente a Ploaghe, già noto alle Forze dell’ordine, è stato arrestato.

Sull’uomo pende anche un’ordinanza con la misura degli arresti domiciliari, emessa dal tribunale di Sassari per una rapina commessa lo scorso 30 maggio, ai danni di un altro cittadino ploaghese di 72 anni.

In particolare, quel giorno, il 39enne, con una scusa, si è introdotto all’interno dell’abitazione dell’anziano e, con un pretesto, rimasto solo all’interno del soggiorno, ha rubato il suo portafogli custodito all’interno di un borsello.

Il 72enne, accortosi di quanto stava accadendo, nel tentativo di recuperare il portafogli ha cercato di bloccare il malvivente, ma G.A.T. ha reagito spintonandolo contro un muro.

L’arresto in flagranza è stato convalidato dal tribunale di Sassari, che ha disposto per l’uomo i domiciliari.

Ottica Muscas