• 22 Maggio 2022
  •  

Buggerru, soccorso dal CNSAS uno speleologo a Punta Pedrosa

intervento speleologi a Bugerru

BUGGERRU. Intervento ieri sera a Buggerru (SU) del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) che ha recuperato uno uomo infortunatosi percorrendo il sentiero all’uscita della grotta denominata Pozzo del Pannello, in località Punta Perdosa.

La Centrale Operativa CNSAS è stata attivata da una chiamata diretta giunta dai compagni dell’infortunato, uno speleologo 38enne di Capoterra. Sulla zona sono partiti immediatamente i tecnici del turno in guardia attiva ESAS (Equipe di Soccorso Alpino e Speleologico) insieme ad altri 7 delle Stazioni alpine e speleologiche di Cagliari, Medio Campidano ed Iglesias.

Dopo essere stato raggiunto, il 38enne è stato stabilizzato e trasportato in barella fino per essere successivamente consegnato al personale del 118 della Cooperativa Sociale Prospettiva Solidale di Fluminimaggiore che lo ha accompagnato nella struttura ospedaliera più vicina. L’intervento si è concluso alle 21:50.

Ramagraf