• 28 Maggio 2022
  •  

Bullismo e cyberbullismo: la Lega Sardegna deposita proposta di legge regionale

Manca e Puddinu

La violenta lite tra due ragazze avvenuta a Sassari lunedì davanti all’Istituto Alberghiero ha destato grande scalpore e una generale indignazione tra l’opinione pubblica, riportando alla ribalta il fenomeno del bullismo, ossia quel malessere sociale diffuso soprattutto tra gli adolescenti e i giovani e che si manifesta con comportamenti aggressivi e prepotenti.

La vicenda non è passata inosservata alla Lega per Salvini Premier Sardegna che ha colto l’occasione per presentare una proposta di legge regionale che, come hanno sottolineato il consigliere regionale Ignazio Manca e la coordinatrice della città di Sassari Marina Puddinu, possa contribuire a «dare un calcio al bullismo e combattere i vergognosi episodi di violenza gratuita».

«Quanto accaduto lunedì davanti all’Istituto Alberghiero di Sassari è solo l’ultimo episodio di un fenomeno ormai dilagante e incontrollato – commentano Manca e Puddinu –. Quel che maggiormente rattrista non è solamente vedere due ragazze protagoniste del pestaggio, quanto la torma impassibile di spettatori che, anziché separare da subito le due contendenti, le incitavano alla lotta accompagnandole con epiteti irripetibili e filmando la contesa per diffonderla poi sui social».

«Non basta liquidare il tutto imputandolo ad un lapidario “disagio” – proseguono i due esponenti della Lega –. Nessuno deve tirarsi indietro. Tutti abbiamo fallito: famiglie, scuole, oratori, centri d’ascolto, gruppi sportivi. Contesti dove si svolge la vita sociale dei minori. Ora più che mai occorre mettere in campo efficaci misure di prevenzione e di tutela delle vittime».

Per la Lega, quindi, di fronte al «fallimento delle famiglie e delle istituzioni preposte all’educazione ed al rispetto dei giovani occorre porre in essere proposte normative ad hoc, anche di carattere regionale, così da contrastare in modo efficace sia il fenomeno del bullismo che del cyberbullismo».

«Per questo sarà primario intento di tutto il Gruppo Lega, e auspichiamo di tutti i Consiglieri regionali, portare avanti, sia in Commissione che in Aula, la proposta di Legge da noi depositata in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e cyberbullismo», concludono Ignazio Manca e Marina Puddinu.

In copertina: il consigliere regionale Lega per Salvini Premier Sardegna Ignazio Manca e la coordinatrice Lega della città di Sassari Marina Puddinu

Ottica Muscas