• 29 Gennaio 2022
  •  

Cagliari, tiene in ostaggio madre e fratello: intervengono i Carabinieri

Ieri sera a Cagliari i Carabinieri della Stazione di Sant’Avendrace unitamente a colleghi della Stazione di Pirri sono intervenuti in viale Monastir, dove un 52enne disoccupato, con precedenti denunce a carico, in evidente stato di alterazione psicofisica, si era barricato all’interno della propria abitazione, non permettendo l’uscita da casa della propria madre convivente di 86 anni e del fratello di 47 anni, residente a Quartucciu.

Approfittando di una distrazione dell’uomo che ha lasciato leggermente aperta la porta d’ingresso, i militari sono riusciti a introdursi all’interno dell’abitazione e a immobilizzarlo, apponendogli le manette prima che potesse abbandonarsi a reazioni inconsulte. Allertati preventivamente sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che lo hanno preso in consegna e accompagnato, ormai collaborante, per le valutazioni mediche all’ospedale “SS. Trinità”, da dove però lo stesso si è allontanato spontaneamente senza farsi visitare.