• 19 Ottobre 2021
  •  

Cagliari: vessazioni in famiglia, allontanato da casa un 50enne

L’uomo dovrà trovarsi un’altra soluzione abitativa. Il provvedimento è stato emesso dall’Ufficio Gip del Tribunale di Cagliari.


Ieri a Cagliari i Carabinieri della Stazione di Pirri hanno notificato un decreto di allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alle persone offese e ai luoghi da queste frequentati, emessa dall’Ufficio Gip del Tribunale di Cagliari nei confronti di un 50enne, disoccupato e con precedenti denunce a carico. Il tutto trae lo spunto dagli accertamenti investigativi eseguiti dai militari in merito a una denuncia-querela presentata dalla 46enne convivente dell’uomo.

Col medesimo provvedimento è fatto divieto al 50enne di avvicinarsi anche al figlio di 18 anni. L’uomo dovrà trovarsi pertanto un’altra soluzione abitativa e girare al largo dalla propria famiglia, nei confronti della quale in tal modo dovrà cessare ogni forma di vessazione.

Qualora il destinatario della misura non ottemperasse a quanto disposto dalla magistratura potrebbero intervenire ulteriori è più gravi provvedimenti nei suoi confronti, sino alla carcerazione.

Agenzia Funebre Franco Mu