• 23 Febbraio 2024
  •  

Chiusura servizio vaccinazione infantile a Bono, il sindaco Solinas: «L’Asl trovi subito una soluzione»

Panorama di Bono sindaco Solinas

BONO. «Ancora una dimostrazione che sulla Sanità, così come su tante, troppe, altre questioni, non bisogna mai abbassare la guardia, e noi non lo faremo». Commenta così il sindaco di Bono Michele Solinas la notizia della chiusura per il mese di luglio – in realtà già avvenuta – del servizio di vaccinazione infantile nel Poliambulatorio cittadino.

«La notizia della chiusura è arrivata senza preavviso – aggiunge a dir poco seccato il primo cittadino – e molte famiglie ora devono organizzarsi per programmare lo spostamento a Ozieri». Famiglie di Bono e di tutto il Goceano, che come tutte le aree dell’entroterra soffre i disagi della carenza di mezzi pubblici e di strade in pessime condizioni. «Chiediamo che l’Asl trovi una soluzione quanto prima – prosegue il sindaco Solinas – e vigileremo su questo. Il servizio di vaccinazione a Bono soffre da anni di carenze di personale, per cui non si può dire che la situazione non sia nota».

L’auspicio è che si trovi presto un rimedio, anche se fosse la solita “pezza”, per garantire un altro servizio essenziale messo a rischio dalla ormai arcinota e cronaca carenza di personale sanitario.

A.C.

Leggi anche: Bono. Vaccinazioni infantili dirottate a Ozieri, Cocco: «Un’ingiustizia per i cittadini del Goceano»

Le altre notizie su Logudorolive.it

Mesina 3 sconti

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.