• 29 Settembre 2022
  •  

Il comandante provinciale dei Carabinieri di Sassari Dionisio De Masi trasferito in Toscana

Dionisio De Masi
De Masi: «Mi porterò sempre nel cuore la splendida Sardegna e i tanti amici sardi». Il prossimo 5 settembre previsto l’insediamento del colonnello Massimiliano Pricchiazzi.

Domani, 3 settembre, il colonnello Dionisio De Masi, comandante provinciale dei Carabinieri di Sassari, partirà alla volta del continente per assumere, il prossimo 5 settembre, il nuovo prestigioso incarico di Capo di Stato Maggiore della Legione “Toscana”, a Firenze. L’ufficiale era giunto a Sassari nel settembre 2019, proveniente dal comando provinciale di Savona.

«Sono rimasto immediatamente affascinato da questa stupenda terra e dalla sua gente, con la quale il rapporto che ho vissuto è stato da subito schietto e genuino. Nel lasciare l’isola desidero ringraziare tutte le istituzioni e gli enti con i quali, in sinergia, abbiamo affrontato sfide a volte veramente impegnative, come l’emergenza sanitaria connessa alla pandemia.

In particolare rivolgo un ringraziamento ed un saluto al Prefetto, al Questore ed al Comandante provinciale della Guardia di Finanza, ai Procuratori di Sassari e Tempio pausania, alle autorità provinciali e comunali ed agli amici della stampa, con i quali la collaborazione è sempre stata stretta e proficua. Infine voglio rivolgere un pensiero speciale ai miei Carabinieri, che sono stati collaboratori leali e sinceri e che mi hanno supportato in momenti anche particolarmente delicati del mio periodo di comando.

L’incarico che vado ad assumere è per me particolarmente stimolante e gradito. Ma mi porterò sempre nel cuore la splendida Sardegna e i tanti amici sardi. Arrivederci a presto!».

Queste le parole del col. Dionisio De Masi ha voluto rivolgere nel cedere il comando al colonnello Massimiliano Pricchiazzi, che si insedierà il prossimo 5 settembre.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Becugna copia