• 22 Giugno 2024
  •  

Continuità territoriale, Cossa (FI) bacchetta Schlein: «Ignorato mio invito per battaglia comune»

Michele Cossa e Schlein

La segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein ha compiuto ieri (mercoledì 29 maggio) una breve visita in Sardegna per un tour elettorale, durante il quale ha parlato di insularità e continuità territoriale. Tuttavia, le sue dichiarazioni hanno suscitato delle critiche, in particolare da parte di Michele Cossa, candidato di Forza Italia nella circoscrizione isole alle prossime europee, a cui non sono piaciute alcune le stilettate alla precedente giunta regionale.

«La continuità territoriale è sì un tema che va discusso anche in Europa – sottolinea Cossa –, ma la Schlein è la segretaria di un partito che è stato uno dei pilastri dei governi che hanno distrutto quanto già c’era di continuità territoriale. Hanno favorito Alitalia con l’unico scopo di mantenerla a galla a scapito delle tasche di tutti e facendo sì che, per ogni sardo, Roma (anzi, Cagliari) potesse destinare appena 25 euro per la continuità territoriale, a fronte dei 249 euro che spende la Francia per i cittadini della Corsica. È chiaro – evidenzia Cossa – che la segretaria PD parla senza avere la benché minima idea di cosa sia la Sardegna e di cosa vogliano dire gli svantaggi geografici dell’isola».

«La dimostrazione di questo – conclude l’esponente di Forza Italia – è data dal fatto che meno di un mese fa le ho inviato una lettera per chiederle di sottoscrivere la battaglia per l’insularità – che è una battaglia di tutti i sardi, non di Forza Italia o dei Riformatori Sardi – e lei ha fatto la cosa più semplice: ha ignorato il mio appello».

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.