• 29 Novembre 2021
  •  

Controlli antidroga nelle scuole di Olbia e Arzachena: arrestato uno studente

Controlli GdF antidroga scuole Olbia e Arzachena
Le Fiamme Gialle del Gruppo di Olbia hanno effettuato degli interventi in due istituti scolastici di Olbia e Arzachena controllando classi e studenti con l’impiego dei cani specializzati nella ricerca di sostanze stupefacenti. Sequestrati circa 100 grammi di marijuana.

Nell’ambito del piano di prevenzione antidroga disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Sassari, sono stati programmati d’intesa con il Procuratore della Repubblica del Tribunale per i Minorenni del capoluogo mirati servizi di controllo con l’impiego di unità cinofile in alcune scuole superiori della Gallura, aderendo, in tal modo, anche alle richieste pervenute dai dirigenti scolastici.

Nello specifico, le unità del Gruppo di Olbia delle Fiamme Gialle, supportati dai colleghi del Reparto di Sassari, hanno effettuato congiuntamente degli interventi in due istituti scolastici di Olbia e Arzachena, controllando classi e studenti con l’impiego dei cani specializzati nella ricerca di sostanze stupefacenti.

Nel corso delle operazioni uno studente è stato trovato in possesso di circa 80 grammi di marijuana e di un bilancino di precisione. Arrestato in flagranza di reato, su di lui pende ora l’accusa di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio, con l’aggravante di essere stato sorpreso all’interno di una scuola. Il ragazzo, su disposizione del Pubblico Ministero, è stato accompagnato nel Centro di prima accoglienza a disposizione dell’Autorità giudiziaria. (continua dopo la foto)

Un secondo studente, sorpreso con circa 9 grammi di droga, è stato denunciato a piede libero all’Autorità giudiziaria minorile. Ad altri due è stata invece contestata in via amministrativa la detenzione di stupefacenti per uso personale, con conseguente segnalazione alla Prefettura di Sassari.

Il lavoro delle Fiamme Gialle ha suscitato non solo la curiosità ma anche l’approvazione degli studenti e del corpo docente. Nelle prossime settimane i controlli antidroga saranno replicati ed estesi ad altre realtà scolastiche del territorio provinciale.