• 19 Aprile 2021
  •  
Logudorolive

Covid-19: preoccupazione a Oschiri, Benetutti e Ardara

Continuano a crescere i casi di contagio da Covid-19 a Oschiri (33), Benetutti (23) e Ardara (3). Al contempo sale anche la preoccupazione dei Sindaci, che già da tempo però hanno disposto una serie di interventi di prevenzione. Come ad esempio a Oschiri, dove dopo la chiusura degli istituti scolastici è stato organizzato per i prossimi giorni uno creening sugli studenti dell’Istituto Comprensivo.

OSCHIRI. «Ci sono state comunicate ufficialmente 6 positività di cui 2 precedentemente previste tra quelle ufficiose. Le persone interessate sono in isolamento domiciliare».

A renderlo noto il sindaco di Oschiri Roberto Carta che comunica inoltre la negativizzazione di un concittadino. Il numero complessivo dei casi sale a 33, ma, spiega il sindaco: «informalmente siamo a conoscenza di altri 2 casi che potrebbero diventare contagi ufficiali a breve».

«I cittadini in quarantena, sulla base delle informazioni in nostro possesso – continua il Sindaco ­–, sono circa 150, in leggera crescita rispetto all’ultimo comunicato. Precisiamo che questo numero è destinato a crescere nei prossimi giorni».

«Nella giornata di venerdì 13 – comunica Carta –, grazie all’interessamento del medico di igiene pubblica dott.ssa Giuseppa Campus, è stato organizzato un drive-in dell’ATS con l’USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale) con oggetto 5 famiglie sotto osservazione».

«Abbiamo proceduto all’ordine di un numero importante di tamponi salivari rapidi antigenici e altri sono in corso di ordinazione. Contestualmente alla fornitura di detti tamponi provvederemo a comunicare le date dello screening sugli studenti e sul personale docente e non docente della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Oschiri. I suddetti soggetti verranno coinvolti su base volontaria e dovranno presentare apposita liberatoria. Entro venerdì la modulistica necessaria e le modalità di adesione saranno comunicate sul sito del Comune e sull’App istituzionale (MyOschiri). I test si faranno in modalità drive-in per evitare assembramenti», conclude il sindaco di Oschiri Roberto Carta.

BENETUTTI. Salgono a 23 invece i casi di positività nel centro del Goceano. «La situazione è seria e va valutata con la dovuta attenzione – commenta il sindaco Enzo Cosseddu –, ma non lasciamoci andare ad eccessivi e controproducenti allarmismi, piuttosto invito tutti ad adottare comportamenti che tutelino la propria e l’altrui salute». «Il rispetto delle normative anti contagio e tassativa e deve impegnarci tutti anche a segnalare e/o stigmatizzare situazioni poco consone», conclude il Sindaco.

ARDARA. Dopo la positività registrata lunedì 9 novembre, questa sera il sindaco Francesco Dui ha comunicato altri 2 casi, che portano a 3 i contagi totali. Mentre sono 24 le persone in quarantena.

Nella foto: veduta di Oschiri