• 19 Ottobre 2021
  •  

Denunce e contravvenzioni dei Carabinieri di Sassari nel weekend di Ferragosto

Come previsto, nel weekend di Ferragosto i Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari hanno svolto una serie di controlli in tutto il territorio della Provincia, da cui sono scaturite diverse segnalazioni all’Autorità Giudiziaria.

A Sennori, i militari della locale Stazione, nella notte tra venerdì e sabato, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Sassari per guida in stato di ebbrezza un sennorese di 41 anni, sorpreso sulla statale 200 alla guida della sua autovettura con un tasso alcolemico di 2,7 g/l.

Nella stessa nottata a Bonorva un pensionato 70enne, dopo aver provocato alla guida del proprio autoveicolo un sinistro stradale con feriti sulla Sp 43 in località Punga, è stato trovato con un tasso alcolemico pari a 2,5 g/l.

A Porto Cervo, i militari della sezione radiomobile di Olbia hanno deferito un imprenditore milanese di 35 anni poiché trovato in evidente stato di ebbrezza alcolica alla guida del suo veicolo. L’automobilista si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento, diniego che gli è costato il ritiro della patente di guida e la segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

Ad Alghero, nella notte tra il 14 e il 15, due pattuglie della Compagnia della città catalana sono intervenute sul lungomare per la segnalazione della presenza di un veicolo incidentato e posizionato contromano. Sul posto i militari hanno identificato un tassista algherese in evidente stato di ebbrezza alcoolica. Grazie alle testimonianze raccolte si è chiarito che l’uomo, a bordo della sua auto, dopo aver violentemente tamponato un altro mezzo in via Aldo Moro, all’incrocio con via Sfodelo, e aver omesso di prestare soccorso agli occupanti, ha successivamente svoltato sul lungomare perdendo il controllo del veicolo e concludendo la marcia nella corsia opposta, fortunatamente senza coinvolgere altri mezzi. Gli occupanti dell’auto tamponata hanno riportato ferite lievi. L’intervento tempestivo dei Carabinieri ha evitato il linciaggio del tassista da parte di un nutrito gruppo di passanti.

A Platamona, i militari dell’Aliquota radiomobile hanno deferito alla Procura della Repubblica di Sassari per evasione un uomo di 32 anni, già sottoposto al regime di detenzione domiciliare perchè intorno alle 18:45 è stato fermato dai militari in evidente stato di alterazione psco-fisica dovuto all’abuso di bevande alcoliche, senza la prevista autorizzazione del magistrato di sorveglianza.

Il 15 agosto, nel corso  della nottata, ad Olbia, la sezione radiomobile ha denunciato in stato di libertà un operaio 22enne perché sorpreso in stato di ebrezza alcolica alla guida della sua autovettura.

A Palau, i Carabinieri della stazione hanno deferito in stato di libertà un algherese di 32 anni. A seguito di una richiesta d’intervento pervenuta sul 112 da parte di vari cittadini che segnalavano la presenza di un uomo ubriaco armato di coltello, i militari hanno rintracciato il 32enne e, a seguito di perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso di due coltelli da cucina entrambi della lunghezza di 32 cm di cui 20 cm di lama.

Ottica Muscas