• 27 Maggio 2024
  •  

Deteneva in gabbia cardellini e fanelli, una denuncia a Cagliari

Sequestro a Cagliari di Fanelli e Cardellini
Gli uccellini, otto in tutto, sono stati sequestrati dai Forestali. Alcuni sono stati liberati nel Parco di Molentargius.

Una denuncia e 8, tra cardellini e fanelli, sequestrati. Questo il bilancio di un’operazione condotta dalle Stazioni Forestali di Cagliari e Dolianova e dal Nucleo Investigativo del Corpo Forestale durante un controllo nel capoluogo.

Gli uccellini sono stati trovati in un cortile di un’abitazione, nel quartiere di Mulinu Becciu, all’interno di alcune gabbie. Dopo una visita veterinaria, alcuni esemplari sono stati liberati nel Parco di Molentargius. Due animali, che invece presentavano lesioni dovute alla costrizione in gabbia, sono  sotto cura in attesa di liberazione.

«La detenzione dei fanelli – spiegano dalla Forestale – è sempre vietata, mentre quella dei cardellini deve essere accompagnata da un certificato di commerciabilità», che in questo caso non è stato esibito agli inquirenti.

Rinchiudere i cardellini in gabbia senza la documentazione è un reato punibile con l’arresto da 2 a 8 mesi. Nel caso degli esemplari tenuti in gabbia cioè in condizioni incompatibili con la loro natura, tanto indurli a procurarsi lesioni nel tentativo di liberarsi, si configura invece il reato che sanziona il trasgressore con l’arresto fino ad un anno.

L’operazione si inquadra nella costante attività del Corpo Forestale a tutela della biodiversità.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Mamma in Sardegna

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.