• 16 Maggio 2021
  •  

Stasera in diretta su Videolina il concorso musicale Viola

Concorso Viola

Stasera in diretta su Videolina, a partire dalle 17,30, la quinta edizione del concorso musicale Viola.

Sarà trasmessa dal teatro civico Oriana Fallaci di Ozieri, stasera alle 17,30 sull’emittente televisiva Videolina, la finale della quinta edizione del Concorso Musicale Regionale Viola per solisti, ensemble e band residenti in Sardegna, organizzato dal Centro per la Famiglia Lares del P.L.U.S Distretto sanitario di Ozieri, gestito dal Consorzio Network Etico, Servizi Spazio Donna e App Giovani.

La manifestazione nata nel 2015 con l’obiettivo di stimolare la riflessione e il confronto, in particolar modo nei giovani, sulla cultura della non violenza, sul femminicidio e sugli stereotipi di genere, è dedicata anche quest’anno all’ozierese Romina Meloni (nella foto), uccisa a Nuoro il 31 marzo 2019 dall’ex compagno.

Due le sezioni del concorso, Alfa con brani originali e Beta con le cover. In quest’ultima è stata inserita un’altra sezione dedicata a pezzi in lingua sarda con o senza arrangiamento, interpretati dal vivo e accompagnati da uno strumentista o da un ensemble o da una band.

Saranno della manifestazione, presentata da Stefano di Franco, la cantante e testimonial Claudia Aru; la cantautrice Luisella Pittalis e la violinista Cristina Serra; Francesca Ruggiu, presidente della commissione regionale Pari opportunità; Cristiano Depalmas, ufficio minori della divisione anticrimine; Mario Deidda, dirigente commissariato PS di Ozieri.

La giuria del concorso musicale Viola è composta dai docenti dei Conservatori di Sassari, Ugo Spanu (organo e canto gregoriano), attuale direttore della Scuola civica sovracomunale di Ozieri, e di Cagliari, Ignazio Perra (teoria e percezione ritmica); Gianfranco Mascia, componente di band e di giurie di premi musicali e letterari; Maria Teresa Pasta, soprano e docente di Canto; Antonio Deiara, ideatore del metodo didattico “Pentagrammando”; Cristiano Becciu, esperto di lingua sarda.

Il concorso è stato patrocinato della Commissione Pari Opportunità della Regione Sardegna.