• 2 Luglio 2022
  •  

Gli Esordienti della Junior Ozierese al terzo posto nella Kerimus Cup

Gli Esordienti Junior Ozierese con i tecnici Marco Muduloni e Sandro Bordone 2021 2022

OZIERI. Ottima performance degli ragazzi della formazione Esordienti della Junior Ozierese, che, come degna chiusura della stagione che li ha visti ben figurare nel girone Arancio del campionato a 11 del Centro Sportivo Italiano e in quello a 9 della FIGC, hanno partecipato insieme ad alle migliori formazioni della categoria, tra le quali il Selargius, il Budoni, Macomer, Lascaris Torino e la squadra della Società organizzatrice Olbia 1905 Scuola Calcio, alla Kerimus Cup, disputatasi ad Olbia dal 15 al 17 aprile u.s.

Ebbene i giovani giallorossi sono andati ben oltre la  sola partecipazione, dal momento che con una serie di strepitose prestazioni, hanno portato a casa, per la felicità dei tecnici Sandro Bordone e Marco Muduloni e della numerosa comitiva di genitori e supporters al seguito, un significativo terzo posto che la dice lunga sulla crescita del gruppo che, come tengono a sottolineare i due mister, resta il più bel risultato stagionale e supera i pur buoni risultati ottenuti sul campo.

Ovvia la soddisfazione dell’intero entourage della Società che aggiunge un altro importante tassello al suo percorso di maturazione e si avvia a chiudere la stagione con più d’un motivo per programmare al meglio il suo futuro (che pare possa contenere novità di rilievo) nel migliore dei modi.

«I ragazzi sono stati fantastici», questo il commento del presidente della Junior Ozierese Gianfranco Lai, a cui hanno fatto seguito le parole del dirigente accompagnatore Alberto Solinas, che ha coordinato la trasferta del team in Gallura.

«Il torneo è stato per noi un successo – ha detto Solinas – con una serie di gare ben interpretate che ci hanno consentito di disputare una bellissima semifinale contro il Lascaris, formazione piemontese con settore giovanile di alto profilo piazzatasi poi al secondo posto finale dietro l’Olbia 1905,  e di vincere poi  l’entusiasmante finale per il 3°-4° posto col Selargius. La vittoria ci ha ripagato per l’impegno e la qualità di gioco messi in mostra nell’intero torneo e… siamo felicissimi: tre giornate favolose all’insegna dello sport e del fair-play ed esperienza senz’altro da ripetere».  Ad meliora!!! 

Raimondo Meledina

Essebi Cossu
Antonio Delogu 2
GianLuigi Sotgia