• 28 Giugno 2022
  •  

Evasione fiscale per oltre 4,6 milioni scoperta dalla Guardia di Finanza del comando di Cagliari

Guardia di finanza Comando di Cagliari
Controllate dai finanzieri attività operanti nell’edilizia, nel commercio di generi alimentari. Sotto la lente d’ingrandimento anche alcuni professionisti.

CAGLIARI. Un’evasione fiscale di 4.631.731 euro è stata scoperta dalla Guardia di Finanza provinciale di Cagliari a seguito di alcuni controlli sul territorio che hanno riguardato imprese operanti in diversi settori, da quello edile, a quello del commercio di generi alimentari – sia all’ingrosso che al dettaglio – fino a quello dell’automotive. Sotto la lente d’ingrandimento delle Fiamme Gialle anche alcuni professionisti, appartenenti sia al mondo sanitario che giuridico-contabile.

In tutte le circostanze i Finanzieri hanno potuto riscontrare la mancata presentazione della dichiarazione dei redditi, per una, ed in alcuni casi per tutte le annualità sottoposte a controllo, fattispecie che indicizza questi soggetti quali evasori totali.

Diversificate, ed in alcuni casi particolari, le procedure utilizzate per ricostruire il reale volume d’affari dei soggetti ispezionati: in particolare, per quel che concerne i professionisti sottoposti a verifica, le attività di controllo hanno permesso di acquisire documentazione di natura extracontabile. L’analisi della documentazione ha consentito infatti di rilevare il numero delle prenotazioni effettuate dai clienti che, comparate con il numero delle prestazioni fatturate dai professionisti, ha fatto emergere delle differenze da ricondurre ad omessa documentazione.

Per ricostruire l’intero ammontare dei redditi non dichiarati e giungere ad un realistico volume d’affari dei professionisti, i militari hanno utilizzato metodologie oggettive di approfondimento incentrate sulla base della media ponderata calcolata fra il numero di prestazioni effettuate e il prezziario per tipologia.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Webp.net gifmaker 1