• 12 Luglio 2024
  •  

Giunta a Cagliari la Bandiera di Guerra della Guardia di Finanza

Bandiera di Guerra della GdF a Cagliari
Dopo oltre un secolo il vessillo arriva in Sardegna in occasione della cerimonia del IV novembre. Sarà presente il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Cagliari si prepara a celebrare il IV novembre, data che segna il Giorno dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate, con un evento di alto valore simbolico a cui parteciperà il Capo dello Stato, Sergio Mattarella. Per la prima volta, la Bandiera di Guerra della Guardia di Finanza approda in Sardegna per far parte dello schieramento del Battaglione di Formazione Interforze, unitamente alle altre Bandiere di Guerra delle Forze Armate.

Il vessillo concesso al Corpo nel 1911, per opera di Vittorio Emanuele III con Regio Decreto, a consacrazione delle alte benemerenze conseguite nel Risorgimento, venne consegnato il 7 giugno 1914 a Roma, in occasione dell’anniversario della concessione dello Statuto. Dopo oltre un secolo, quindi, lo stesso giunge per la prima volta in Sardegna nella circostanza di questa importante cerimonia.

La Bandiera di Guerra, che per le Fiamme Gialle incarna l’onore, le tradizioni secolari, la storia del Corpo e il ricordo dei caduti, è stata decorata nel corso dei suoi 112 anni di esistenza con 71 alte onorificenze. Tra queste, tredici medaglie e due croci al Valor Militare per gli eventi bellici mondiali, undici medaglie al Valor Civile, dodici al Merito Civile, quattro al Merito della Croce Rossa Italiana e una delle Nazioni Unite.

Al termine della cerimonia militare a Cagliari, la Bandiera di Guerra lascerà la Caserma “Fin. M.O.V.M. Efisio Satta”, in viale Diaz, dove è stata accolta con i dovuti onori militari e custodita presso l’ufficio del Comandante regionale, Gen. B. Bolognese, per fare ritorno alla sede di Roma presso quello del Comandante generale.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.