• 22 Gennaio 2022
  •  

Green pass per entrare e uscire da Capoterra: nuova ordinanza del sindaco

Certificato verde anche per la partecipazione alle cerimonie religiose di qualunque tipo.

Giro di vite del sindaco di Capoterra (CA) per arginare l’aumento dei contagi da Covid-19. Alla luce dei 132 casi di positività, delle 3 ospedalizzazioni e delle 129 persone in quarantena domiciliare, il primo cittadino Beniamino Garau ha deciso di rinforzare l’ordinanza emanata ieri 16 dicembre con un ulteriore provvedimento che aggiunge altre misure di contenimento da rispettare fino al 30 dicembre.

Pertanto, l’ingresso e l’uscita dal Comune sono consentiti esclusivamente ai possessori di green pass. Negli altri casi l’entrata e l’uscita è autorizzata solo per motivate esigenze quali: attività lavorativa, salute e reperimento di beni di prima necessità. Green pass è richiesto anche per la partecipazione alle cerimonie religiose di qualunque tipo e l’ingresso alle attività di cura della persona (parrucchieri, barbieri, estetiste, tatuatori, centri massaggi). Certificato verde rinforzato invece per l’ingresso nei bar, ristoranti, circoli, sale giochi e nelle strutture esterne dedicate alla somministrazione.

Resteranno chiuse palestre, piscine e scuole di ballo. Le attività sportive agonistiche sono consentite senza la presenza di pubblico. Sospese dal 17 dicembre al 30 dicembre tutte le attività nelle scuole dell’infanzia private e negli asili nido.