• 16 Maggio 2021
  •  

Il Consiglio comunale di Monti si riunisce il 31 marzo

MONTI. Il Consiglio comunale di Monti si riunirà nella giornata di mercoledì 31 marzo. L’incontro, convocato dal sindaco Emanuele Mutzu, si terrà nei locali della Comunità Montana “Monte Acuto” vista l’indisponibilità dell’Aula consiliare per lavori di ristrutturazione nel palazzo municipale.

La civica assemblea dovrà affrontare diversi argomenti di natura, politica, finanziaria, dei nuovi regolamenti comunali, le aliquote della raccolta rifiuti e dell’IMU. Sul tavolo anche tre interrogazioni presentate dall’opposizione.

Giovanni Pala

Fra tutti spicca l’elezione del presidente del Consiglio comunale, figura prevista dallo Statuto e già presente nelle precedenti consiliature. Successivamente, saranno presi in esame tutta una serie di regolamenti comunali: dall’applicazione del canone patrimoniale di concessione autorizzazione o esposizione pubblicitaria; all’applicazione del canone concessioni mercati. Ancora: dall’approvazione del regolamento per l’affissione degli annunci funebri su spazi comunali, all’approvazione del regolamento per la manomissione e ripristino suolo pubblico.

Sugli scranni della civica assemblea arrivano anche problemi di un certo rilievo finanziario: l’aggiornamento del regolamento generale per la disciplina delle entrate comunali, ratificare una variazione urgente di bilancio per l’esercizio 2021/2023, la presa d’atto del Piano Economico Finanziario (PEF) della raccolta rifiuti anno 2021, e l’applicazione della nuova IMU. Il Consiglio discuterà anche tre interrogazioni presentate dalla minoranza. I lavori si concluderanno con la nomina commissione Giudici Popolari.

Giuseppe Mattioli

Nella foto: la sede della Comunità Montana Monte Acuto