• 24 Luglio 2021
  •  

Il Gal Logudoro Goceano punta alla valorizzazione del turismo con i “Club di Prodotto”

L’industria turistica ha certamente un peso nell’economia globale e lo ha ancora di più in quelle regioni a grande vocazione come la nostra Sardegna. Troppo spesso, però, si tende a ragionare per periodi, quello estivo su tutti e contestualmente sulle località di mare che innegabilmente, attirano il numero più alto di vacanzieri, mettendo in secondo piano le grandi potenzialità dei territori interni e un’offerta varia e molte volte di primissimo livello. A far da catalizzatore e da incubatore di progetti e di idee per creare un vero e proprio sistema turistico territoriale, negli anni è stato il Gruppo di Azione Locale (GAL) del Logudoro Goceano che ha sintetizzato in una sola parola il proprio credo: aggregazione. È proprio questa, infatti, la chiave sulla quale l’associazione che conta 103 soci, 61 privati e 42 pubblici, sta lavorando e che potrà permettere a tutti gli attori in campo, artigiani, operatori turistici, culturali ed enogastronomici, strutture ricettive, associazioni ed enti di strutturare una proposta completa per valorizzare le grandi potenzialità di tutto il territorio.

A giugno, Josep Ejarque di FTOURISM&MARKETING, attuale consulente del GAL, ha coordinato un webinar rivolto a tutti gli operatori e ha illustrato le linee guida sulle quali si basa la strategia per la creazione di aggregazioni d’impresa. A luglio si è dato avvio alla seconda fase con una formazione di base su come organizzare e creare un prodotto ed un’esperienza turistica per concretizzare le idee degli operatori. L’obiettivo finale da raggiungere sarà far acquisire ad ognuno la capacità di relazionarsi con il mercato turistico in forma organizzata ed aggregata, esaltando le peculiarità dell’offerta e intercettando le tendenze di mercato. Autenticità, Sostenibilità e Veridicità saranno le parole d’ordine da usare e all’interno di questo quadro ci potranno essere le produzioni enogastronomiche, i prodotti di artigianato locale, le grandi manifestazioni culturali o legate alla tradizione più vera ed anche tutte le varianti del turismo alternativo composto da percorsi montani, ciclabili o di trekking, archeologici, naturalistici o museali. Con queste premesse il Logudoro Goceano potrà diventare davvero una destinazione turistica importante poiché ne ha tutte le caratteristiche fondamentali ma sarà importante organizzarle e valorizzarle in relazione al mercato.

Per raggiungere la fase finale di costituzione dei “Club di Prodotto”, nei prossimi giorni verranno rese pubbliche le date degli incontri con gli operatori mentre resta attiva l’opera degli agenti sul territorio per divulgare il più possibile le azioni, i bandi e le opportunità offerte dalle diverse misure previste per il settore. Tra queste il bando TRIS per sviluppo e promozione delle imprese, scadenza per le ore 13:00 del 19 ottobre 2020 (https://www.pegasonet.net/bando-selezione-imprese-progetto-tris-2/). Credito d’imposta 4.0 per gli investimenti delle imprese nella formazione del personale sulle materie aventi ad oggetto le tecnologie rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese. Il credito si applica alle spese di formazione sostenute nel periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019, https://www.sardegnaimpresa.eu/it/agevolazioni. Progetto Rural4University, percorsi formativi online per gli studenti di Agraria sulle politiche di sviluppo rurale, https://www.regione.sardegna.it/j/v/2568?s=407466&v=2&c=3&t=1. Voucher Startup 2020, incentivi per la competitività delle Startup innovative, https://www.sardegnaimpresa.eu/it/agevolazioni/voucher-startup-2020-incentivi-la-competitivita-delle-startup-innovative “Fondo di Competitività per le imprese” – Linea prestiti, un prestito destinato a realizzare progetti di sviluppo, https://www.sardegnaimpresa.eu/it/agevolazioni/fondo-di-competitivita-le-imprese-linea-prestiti. Incentivi e opportunità per il territorio, servizi per l’innovazione nelle micro, piccole e medie imprese del settore turistico, https://www.sardegnaimpresa.eu/it/agevolazioni/servizi-linnovazione-nelle-mpmi-del-settore-turistico. SFIRS – Fondo regionale finanza inclusiva, a favore dei beneficiari dei contributi comunitari per superare le difficoltà di accesso alle garanzie fideiussorie richieste all’Amministrazione per l’erogazione di anticipi, https://www.sfirs.it/index.php?xsl=1345&s=15&v=9&c=12827&na=1&n=3&b=1. SFIRS – Fondo di garanzia per le PMI, rilascio di garanzie a prima richiesta, in forma di garanzia diretta, controgaranzia o cogaranzia, su linee di credito concesse dalle banche alle PMI, https://www.sfirs.it/index.php?xsl=1345&s=15&v=9&c=10710&es=6603&na=1&n=10

Nella foto: panorama dell’abitato di Thiesi, sede del Gal