• 29 Gennaio 2022
  •  

Incendi, Alessandro Vacca (Cia Sardegna): «Ennesimo disastro per la nostra terra»

«Siamo di fronte all’ennesimo disastro per la nostra terra. Dopo i terribili incendi di ieri anche oggi continuiamo ad assistere alla devastazione del territorio isolano, attraversato e incenerito dal fuoco. Oltre alla collettività che vede ogni anno andare in fumo migliaia di ettari di inestimabile patrimonio boschivo e macchia mediterranea e minacciati i propri centri abitati, a pagare le dirette conseguenze della piaga degli incendi sono in primo luogo le aziende agricole che vedono bruciare le loro coltivazioni, morire gli animali e distrutti anni e anni di sacrifici affrontati per tenere in piedi le proprie imprese». Così il direttore regionale di Cia Sardegna, Alessandro Vacca.

«Davanti a questa emergenza assoluta – continua Vacca – Cia Sardegna è al fianco delle decine di agricoltori e allevatori che hanno lottato e ancora oggi lottano per cercare di salvare le loro aziende dalle fiamme. Siamo con loro per monitorare la situazione e pronti a garantire loro la necessaria assistenza, sia per la dolorosa conta dei danni subiti, sia per sostenerli nella ricostruzione e ripartenza».

«Siamo vicini ai Comuni e alle popolazioni coinvolte e ribadiamo la completa mobilitazione del mondo agricolo per far fronte a qualsiasi necessità dettata da questa emergenza e per collaborare con la Protezione civile, il Corpo Forestale e tutte le forze dell’ordine impegnate in questa terribile lotta contro gli incendi», conclude Alessandro Vacca.

Ottica Muscas