• 24 Luglio 2021
  •  

Incendi Sardegna 13 giugno: in azione 3 elicotteri a Iglesias, Monteleone Rocca Doria e Villa San Pietro

Bollettino incendi Sardegna 13 giugno.


Nella giornata odierna, su un totale di 16 incendi divampati sul territorio regionale, si segnalano 3 roghi che hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale.

Il primo in agro del Comune di Iglesias, in località “Guardia Su Merti”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Iglesias coadiuvata dal personale eliportato, da 1 squadra dei Vigili del Fuoco di Iglesias e da 3 squadre di volontari delle associazioni di Soccorso Iglesias e Gev Villamassargia. L’incendio ha percorso una superficie di circa 1,5 ettari di stoppie. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 13:30.

Il secondo rogo è scoppiato in agro del Comune di Monteleone Rocca Doria, in località “Tudera”, dove è entrato in azione un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Villanova Monteleone coadiuvata dal personale eliportato, da 2 squadre Forestas dei cantieri di Villanova Monteleone Monte Minerva e Giave-Cossoine, 1 squadra dei Vigili del Fuoco di Alghero. L’incendio ha bruciato una superficie di circa 2-3 ettari di sughereta. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 19:35.

Il terzo incendio si è sviluppato in agro del Comune di Villa San Pietro, in località “Podere San Rocco”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di PULA coadiuvata dal personale eliportato, da 1 squadre Forestas dei cantieri di Arcu Is Molas Pula, 1 squadra della Compagnia barracellare di Pula, 1 squadra dei Vigili del Fuoco di Cagliari. L’incendio, dichiarato di interfaccia dal direttore delle operazioni di spegnimento (Dos) per la prossimità alle abitazioni, ha percorso una superficie di circa 0,2 ettari di canneto e stoppie. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 18:30.