• 29 Gennaio 2022
  •  

Incendi Sardegna 5 luglio: fiamme a Bottidda, Ploaghe, Laerru e Furtei

Bollettino incendi Sardegna 5 luglio.


Oggi, lunedì 5 luglio, su un totale di 27 incendi divampati sul territorio regionale (ieri 28), 4 hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale.

Il primo in agro del Comune di Bottida, località, “Badu Erveghes”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela. Le operazioni di spegnimento, concluse alle ore 14:30, sono state dirette dalla Stazione di Bono coadiuvata dal personale eliportato, da una squadra Forestas dei cantieri di Bono, una squadra della Compagnia barracellare di Bottida.

Il secondo rogo nelle campagne del Comune di Laerru, località “S’Aspru”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Tempio. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Nulvi coadiuvata dal personale eliportato, da una squadra Forestas dei cantieri di Bortigiadas, dalle squadre delle Compagnie barracellari di Laerru, Perfugas, Chiaramonti e Martis e una squadra dei Vigili del Fuoco di Tempio. 

Terzo incendio in agro del Comune di Furtei, località “Cuccuru Cabois”, dove sono intervenuti cinque elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Villasalto, Marganai, Sorgono, Fenosu  e Super Puma. Sono intervenuti inoltre due Canadair CAN20 e CAN24 provenienti da Olbia. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Sanluri coadiuvata dal personale eliportato, dal GAUF di Cagliari, da una squadra della Compagnia barracellare di Furtei, da una squadra di della Protezione civile di Segariu e da due squadre Forestas di Santa Lucia e Sa Pira.

Il quarto rogo nelle campagne del Comune di Ploaghe, località “C. Sini”, dove sono entrati in azione tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Bosa, Alà dei Sardi e Limbara. Sono intervenuti inoltre due Canadair CAN25 e CAN27 provenienti da Olbia. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Ploaghe coadiuvata dal personale eliportato, da due squadre delle Compagnie barracellari di Ploaghe e Muros, da due squadre Forestas del cantiere di Ploaghe e Osilo, una squadra dei Vigili del Fuoco di Sassari.

In copertina: immagine aerea dell’incendio divampato a Ploaghe

Ottica Muscas