• 29 Gennaio 2022
  •  

Incendio nella cabina elettrica dell’ospedale di Lanusei, 2 pazienti trasferiti d’urgenza a Nuoro

Intervento dei Vigili del Fuoco di Nuoro e Lanusei.


Grossi disagi questa mattina all’ospedale di Lanusei a causa di un incendio divampato durante la notte nella cabina elettrica che serve la struttura sanitaria. Il rogo, di origine elettrica, ha interessato i conduttori elettrici di trasporto della fornitura Enel, che si connettono dalla cabina di sottostazione, alle utenze di derivazione.

Intorno alle 4:30 sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco di Nuoro e Lanusei, più il Funzionario di Servizio, che hanno messo in sicurezza gli impianti e assistito i manutentori della struttura ospedaliera e gli operatori Enel nelle fasi di ripristino della fornitura elettrica. 

A seguito dell’avaria all’impianto, due pazienti ricoverati nel Reparto rianimazione sono stati trasferiti d’urgenza all’ospedale San Francesco di Nuoro. 

Al fine di poter disporre in emergenza di un indispensabile presidio sanitario d’urgenza nel territorio, il Comandante dei Vigili del Fuoco di Nuoro Antonio Giordano ha reso disponibile da subito la piazzola dell’elisuperficie situata presso il Distaccamento di Lanusei, destinando in maniera esclusiva una squadra in assistenza e presidio antincendio.