• 26 Settembre 2022
  •  

Incendio a Ittireddu, il sindaco Campus: «Ieri si è sfiorata la tragedia»

Incendio Ittireddu sindaco
Per avere la meglio sulle fiamme il Corpo Forestale ha utilizzato 4 elicotteri regionali a cui si sono aggiunti 2 Canadair della flotta nazionale.

ITTIREDDU. «Provo un enorme vuoto e tristezza nel vedere la natura violentata in questo modo. Soprattutto guardando il monte di fronte al paese, che costituisce una cartolina per quanti vi arrivano, ridotto ad un cumulo di cenere».

A parlare è il sindaco di Ittireddu Franco Campus che ieri pomeriggio ha vissuto insieme a tutta la sua comunità attimi di apprensione per l’incendio che ha lambito pericolosamente il paese, bruciando circa 10 ettari di macchia mediterranea e alberi e danneggiando un’abitazione.

«Occorreranno almeno 10/15 anni – sottolinea il Sindaco – prima che si possa ricostituire, ammesso che accada, il tessuto naturale».

«Ieri – continua campus – è stato prioritario occuparsi di mettere al riparo i cittadini e gli animali. Il fatto che la tragedia si sia solo sfiorata è veramente un successo. Tutto ciò anche grazie al grande dispiegamento di forze a terra e mezzi aerei (4 elicotteri e due Canadair) che hanno ridotto i danni e disastri».

Ancora profondamente amareggiato il sindaco di Ittireddu conclude il suo intrevento con una riflessione: « Non esiste essere vivente se non l’uomo che fa di tutto per distruggere il luogo che lo ospita. Non conosco le ragioni o comunque posso semplicemente immaginarlo con il desiderio insoddisfatto di chi punta all’autoannientamento e alla distruzione di tutto e di tutti. Oggi a tutto ciò non c’è una logica e dunque non c’è altra risposta. È necessario piuttosto perseguire un’educazione del rispetto. Perché o ci salveremo o periremo tutti insieme».

Leggi anche: Incendi: 14 roghi oggi in Sardegna, a Ittireddu le fiamme minacciano il centro abitato

Le altre notizie su Logudorolive.it

Webp.net gifmaker 1