• 5 Marzo 2021
  •  
Logudorolive

Lotta al Covid-19, il comune di Oschiri modello di prevenzione

Al momento i casi ufficiali confermati con l’utilizzo del tampone molecolare sono 9, mentre quelli riscontrati con il tampone rapido sono 6. Le persone in confinamento domiciliare sono invece 200.

Sta dando buoni frutti la battaglia del comune di Oschiri contro la diffusione del Covid-19 tra la popolazione. Infatti, grazie alle iniziative di prevenzione adottate dall’Amministrazione, ora si ha un maggior controllo della situazione epidemiologica all’interno della comunità. Uno sforzo non di poco conto, intensificato in questi giorni «per tracciare la mappatura dei nuovi positivi e per intervenire in via immediata con i tamponi rapidi antigenici», ha spiegato il sindaco Roberto Carta. «Questo permette – continua Carta – di dare corso a isolamenti e quarantene nei tempi più brevi possibili».

«Negli ultimi 10 giorni, infatti, in ragione delle segnalazioni del servizio di igiene pubblica, dei medici di base e dei cittadini – continua il Sindaco –, il Comune di Oschiri ha somministrato in modo mirato un centinaio di tamponi rapidi antigenici e potuto riscontrare 10 nuove positività. I casi sono stati prontamente segnalati all’ATS e 4 di questi confermati dal tampone molecolare».

Al momento i casi ufficiali confermati con l’utilizzo del tampone molecolare sono 9, mentre quelli riscontrati con il tampone rapido sono 6. Le persone in confinamento domiciliare sono invece 200.

«Lunedì 25 gennaio, di mattina – ricorda il Sindaco –, è in programma il drive in degli alunni e del personale docente e non docente della scuola media».

«Chiediamo a tutti la massima collaborazione, abbiamo ancora diversi mesi di allerta ed è necessario il massimo sforzo unitario. Per cui, i cittadini in presenza di sintomi riconducibili al Covid-19 nel proprio nucleo familiare, sono invitati ad avvisare immediatamente il proprio medico di base e il Sindaco quale autorità sanitaria locale», ha concluso Roberto Carta.