• 18 Settembre 2021
  •  

Martis, lite per sconfinamento di pascolo: ferito gravemente un 44enne

L’uomo si trova ora ricoverato in terapia intensiva al SS. Annunziata di Sassari.


È finita con tre feriti, uno dei quali in modo grave, la lite che venerdì sera a Martis ha coinvolto quattro persone, da una parte zio e nipote di 72 e 44 anni, dall’altra padre e figlio di 62 e 30 anni. A darne notizia oggi l’Ansa. La causa scatenante, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa, parrebbe uno sconfinamento di pascolo di alcune pecore.

Ad avere la peggio il 44enne A.S., che ha riportato una ferita all’addome causata da un oggetto appuntito. L’uomo ora si trova ricoverato non in pericolo di vita nel reparto di terapia intensiva del SS. Annunziata di Sassari. Feriti anche i rivali padre e figlio, che durante la colluttazione hanno riportato fratture e contusioni. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Comando provinciale di Sassari.