• 19 Aprile 2021
  •  
Logudorolive

Monti, l’azienda “Pedra Majore Vini Isoni” premiata al Merano Wine Festival

MONTI. Importanti riconoscimenti per l’azienda vitivinicola montina “Pedra Majore Vini Isoni”, che alla “The Wine Hunter Award 2020” Merano Wine Festival, è stata premiata con i due vini “Le Conche” e “I Graniti” Vermentino classico Docg annata 2019. L’altro apprezzamento è arrivato sempre per il vermentino di Gallura “Le Conche” annata, 2019, che ha ricevuto il premio “Qualità/prezzo” all’interno della rivista “Berebene 2021”, del Gambero Rosso. Primo gruppo editoriale multimediale eno-gastronomico in Italia. Comprensibile la soddisfazione di Salvatore Isoni nel ricevere notizie così gratificanti: «Ancora una volta, la qualità, la dedizione, la costanza, la costanza e l’impegno per il nostro lavoro vengono premiati. Essere inseriti in una rivista, così importante, che ha premiato 850 vini di ogni Regione, giunta alla tredicesima edizione, rivolta al mondo degli operatori delle enoteche, ristoranti, bar e pizzerie, che puntano a vini di qualità a prezzi contenuti è motivo di orgoglio».

Di fatto i due riconoscimenti, oltre a ribadire l’ottima qualità dei vini, inseriscono “Le Conche” e “I Graniti” nel panorama enologico nazionale. I vini dell’azienda “Pedra majore vini Isoni” si possono acquistare nel punto vendita Vineria Isoni, presso il passaggio a livello della stazione Monti-Telti e degustare quelli premiati con sfiziosi aperitivi.

Giuseppe Mattioli

Nella foto: Salvatore Isoni, patron di “Pedra Majore”