• 21 Luglio 2024
  •  

Monti, strepitoso successo per il concerto dell’Orchestra Johann Nepomuk Wendt

Concerto lirico Monti
«Giornata indimenticabile e storica per la nostra associazione», ha detto un commosso e soddisfatto Gabriele Barria, presidente e direttore artistico di “Sardegna Lirica”.

MONTI. Nessuno avrebbe immaginato che una neo nata associazione culturale, “Sardegna Lirica”, potesse organizzare un concerto lirico, il primo nella storia di Monti, e ricevere consensi unanimi ed entusiastici. Il clima di fervida attesa e il meticoloso lavoro svolto dai promotori si sono tradotti infatti domenica in una serata indimenticabile, applaudita da oltre 300 spettatori provenienti anche da Olbia, Telti, Tempio, Siniscola, Su Canale, e addirittura da Cagliari.

Diretta dal maestro Raimondo Mameli, l’Orchestra Johann Nepomuk Wendt di Cagliari – composta da 15 virtuosi, tra i più talentuosi del panorama musicale attuale – ha offerto un repertorio accuratamente selezionato di dodici brani, dieci dei quali cantati con grande maestria vocale da Maria Grazia Piccardi, soprano, Giansilvio Pinna, tenore, e Gabriele Barria, baritono.

Concerto lirico a Monti 2
Da sin.: i cantanti Gabriele Barria, Maria Grazia Piccardi e Giansilvio Pinna insieme al maestro Raimondo Mameli

In una chiesa di San Gavino stracolma, il silenzio ha regnato sovrano durante l’intero spettacolo, interrotto soltanto dagli applausi scroscianti e dalle standing ovation che hanno seguito ogni esibizione. Il culmine emozionale è stato raggiunto nel finale, quando tutti i presenti, in un momento di coinvolgente partecipazione collettiva, si sono alzati in piedi per cantare al unisono “O sole mio”.

Commosso e soddisfatto il presidente e direttore artistico di “Sardegna Lirica, Gabriele Barria. «Grazie, grazie 100 volte grazie. Per un sogno diventato realtà! È stata una giornata indimenticabile e storica per la nostra associazione. Non avevamo dubbi sul suo successo, ma non ci aspettavamo che arrivasse in quel modo. Ringrazio proprio tutti, Sindaco, Giunta, Delegati, Fondazione Sardegna, don Pierluigi Sini, Fondatori dell’associazione, Soci sostenitori, sponsor, pubblico, per la riuscita del concerto. Non ci sono parole per descrivere quanto è successo».

Gli ha fatto eco il direttore dell’orchestra, Raimondo Mameli: «Onorato per l’invito del baritono Gabriele Barria, lieto di aver accompagnato i tre cantanti, con l’orchestra da camera. Ci tengo ad esprimere un grande ringraziamento al pubblico, folto, attento, caloroso e pieno di entusiasmo. Ho diretto, nel mio piccolo, oltre un centinaio di concerti con orchestra negli ultimi anni, e devo dire che il pubblico di Monti si è rivelato tra i più generosi. Una bella serata che tutti noi portiamo nel cuore. In base alla motivazione di tutti, penso e spero che sia il primo di tanti eventi, nel solco della condivisione di valori, amicizia, bellezza e cultura».

Al coro dei consensi si sono uniti anche i cantanti Maria Grazia Piccardi che ha sottolineato come «la musica supera le distanze e unisce sempre» e Giansilvio Pinna, entusiasta per il «calore del pubblico, l’accoglienza e l’ospitalità ricevuta». Tutti sperano che sia la prima di una serie di iniziative che l’associazione “Sardegna lirica” promuova a Monti. Nel frattempo, l’evento sta spopolando sui social.

Giuseppe Mattioli       

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.