• 3 Marzo 2024
  •  

Olbia, controlli della Polizia: fermato straniero irregolare ed eseguito un ordine di carcerazione

Polizia di Stato
Nel corso degli ultimi servizi gli Agenti del Commissariato hanno anche rivenuto nel molo Brin, 34 proiettili calibro 308 della marca Winchester.

OLBIA. Negli ultimi giorni, Agenti del Commissariato di Olbia hanno condotto un mirato servizio di polizia nel centro della città. L’intervento si è focalizzato principalmente nei luoghi di incontro abituali, sia per cittadini stranieri che italiani, dove si erano verificati episodi preoccupanti che avevano destato allarme nell’opinione pubblica.

L’attività di controllo ha interessato tre bar, dove all’interno sono state identificate 45 persone, di cui 10 con precedenti penali, 7 stranieri, di cui 6 extracomunitari, e 3 minorenni. Tra i soggetti attenzionati, è emerso un cittadino marocchino di 52 anni, risultato irregolare sul territorio nazionale e destinatario di un provvedimento di espulsione datato 2016. L’uomo, con precedenti legati al traffico internazionale di stupefacenti, è stato condotto al Centro di permanenza per il rimpatrio (Cpr) di Macomer per essere successivamente espulso dal territorio nazionale.

Nel corso delle operazioni, gli Agenti hanno fatto anche una scoperta inaspettata, rinvenendo, abbandonati nel bagnasciuga del molo Brin, 34 proiettili calibro 308 della marca Winchester. Infine, hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Sassari nei confronti di un uomo di 39 anni, già sottoposto al regime di detenzione domiciliare, per violazione delle prescrizioni imposte. Dopo le formalità di rito, è stato condotto al carcere di Sassari-Bancali.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.