• 18 Gennaio 2022
  •  

Onanì, i Carabinieri di Bitti salvano 60enne feritosi gravemente con una roncola

Carabinieri di Bitti

ONANÌ. Ieri mattina, 28 giugno, una pattuglia dei Carabinieri di Bitti (Nu) ha prontamente soccorso un uomo feritosi gravemente. Mentre erano in perlustrazione nel territorio di Onanì (Nu), sono stati avvicinati da due uomini, padre e figlio, che chiedevano aiuto, in quanto C.G., sessantenne del posto, durante il taglio della legna con la roncola si era procurato una profonda ferita al braccio che sanguinava ininterrottamente.

I militari, giunti subito sul posto, per prima cosa hanno richiesto l’invio di un’ambulanza e successivamente, utilizzando il kit di pronto soccorso in dotazione, hanno prestato le prime cure al malcapitato, bloccando l’emorragia e stabilizzando le sue condizioni fino all’arrivo degli operatori della Croce Azzurra di Bitti. L’uomo è stato accompagnato all’ospedale San Francesco di Nuoro in prognosi riservata.

Provvidenziale è stata, dunque, la presenza dei Carabinieri che con reattività hanno fornito il primo soccorso ed evitato conseguenze ben più gravi al 60enne.