• 2 Marzo 2021
  •  
Logudorolive

Operazioni anti droga dei Carabinieri a Bono, Calangianus e La Maddalena

Carabinieri

Operazioni anti droga dei Carabinieri a Bono, Calangianus e La Maddalena.

BONO. Venerdì, durante i controlli sul territorio tesi alla verifica del rispetto delle misure di contenimento anti Covid-19, i Carabinieri della Compagnia di Bono hanno fermato nel centro del paese due commercianti ambulanti di origine marocchina. Identificati, sono stati sanzionati per non aver rispettato l’Ordinanza comunale che vieta il commercio ambulante su tutto il territorio comunale.

Insospettiti dall’atteggiamento dei due, i militari hanno proceduto ad effettuare una perquisizione. Dal controllo sono stati rinvenuti alcuni grammi di marijuana all’interno del furgone utilizzato nell’attività commerciale. A questo punto, le perquisizioni sono state estese anche alle rispettive abitazioni, a Bolotana e Uri. In quest’ultimo paese, nella casa di uno dei due, i Carabinieri hanno sequestrato 100 grammi di marijuana, un grammo di cocaina e 300 euro in contanti. L’ambulante è stato subito denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

A Calangianus, invece, i militari dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Tempio Pausania hanno denunciato per detenzione illegale di sostanza stupefacente un pregiudicato calangianese di 27 anni. Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 3 g di droga tipo marijuana. Nella successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti ulteriori 30 grammi della medesima sostanza, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento

A La Maddalena, infine, i militari della locale stazione, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno deferito in stato di libertà uno studente di 18 anni residente in città, poiché, a seguito di una perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 30 gr. di marijuana suddivisa in dosi e di un bilancino di precisione.