• 30 Gennaio 2023
  •  

Oristano. Fondi Ue per allevamenti ovini inesistenti, denunciate 6 persone tra Bauladu, Ollolai e Gavoi

Pecore sarde
L’entità della truffa ammonta a oltre 170mila euro.

ORISTANO. Hanno inscenato l’esistenza di due allevamenti ovini per ottenere contributi e premi dall’Unione Europea. La Squadra Mobile della Questura di Oristano, al termine di un’indagine durata oltre un anno, ha denunciato alla Procura della Repubblica di Oristano 6 persone, tutte imparentate tra loro e residenti nei comuni di Bauladu, Ollolai e Gavoi. Avevano finto l’acquisto di circa 450 pecore al fine di ottenere contributi comunitari.

A insospettire gli investigatori sono state due denunce di smarrimento, di 330 e 98 capi ovini e del relativo registro aziendale, effettuate dopo che gli allevatori erano stati sottoposti a controllo veterinario da parte del personale della struttura complessa per la Sanità animale dell’Asl.

Al termine degli accertamenti coordinati dalla Procura della Repubblica sono stati contestati i reati di truffa, truffa aggravata ai danni dell’Unione Europea, falso ideologico e falso materiale in concorso. L’entità della frode ammonta a oltre 170mila euro.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Agenzia Funebre Franco Mu