• 12 Luglio 2024
  •  

Oristano. Rapidità e determinazione, 2 finanzieri scongiurano tentativo di suicidio

Guardia di finanza Oristano
I militari hanno convinto un uomo in crisi a rinunciare al gesto estremo di volersi lanciare dal tetto del Tribunale.

ORISTANO. Due militari della Guardia di Finanza di Oristano hanno evitato un gesto tragico presso il Palazzo di Giustizia locale. Grazie alla rapida reazione di questi finanzieri, è stata impedita infatti a una persona di portare a termine un tentativo di suicidio.

Il fatto. Nei giorni scorsi le guardie giurate all’ingresso del Tribunale hanno notato tramite le telecamere che un uomo si trovava in bilico sul tetto dell’edificio, vicino al bordo, in una posizione precaria. Senza esitazione, i due militari presenti sul posto per compiti di Polizia Giudiziaria sono intervenuti immediatamente. Avvisati dalla sorveglianza dell’imminente pericolo, hanno raggiunto velocemente l’uomo, impedendogli di compiere il gesto disperato, riuscendo ad avvicinarsi senza essere preventivamente notati.

Considerando la delicatezza della situazione e la potenziale insicurezza del luogo, i finanzieri hanno parlato con lui per rassicurarlo e cercare di capire le ragioni dietro il suo gesto, soprattutto quelle legate a problemi finanziari.

Dopo una breve conversazione l’uomo ha accettato l’aiuto, mettendo fine alla situazione critica. Nel frattempo, è stato chiamato il servizio medico del 118 per fornire le cure necessarie. Gli operatori sanitari hanno preso in carico la persona per valutarne le condizioni.

In mezzo all’agitazione generale, la tempestività delle guardie all’ingresso del Palazzo di Giustizia e la prontezza dei militari della Guardia di Finanza nel prendere decisioni decisive sono stati fattori fondamentali che hanno portato a una conclusione positiva di questa delicata vicenda.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.