• 3 Dicembre 2022
  •  

Ortacesus, scoperta piantagione illecita di canapa indiana

Carabinieri in campagna
La coltivazione era ben occultata in un terreno coltivato a mais. Sequestrate dai Carabinieri oltre 200 piante.

ORTACESUS. Su segnalazione della titolare di un’azienda agricola, i Carabinieri della Stazione di Senorbì (NU) in collaborazione con quelli dell’Aliquota operativa della Compagnia di Dolianova (SU), hanno scoperto nelle campagne di Ortacesus (SU) una piantagione di canapa indiana ben nascosta all’interno di un terreno coltivato a mais.

Grazia Niedda 1

La coltura, costituita da 205 piante non ancora giunte a maturazione e di altezza variabile fra i 10 e i 70 cm, era irrigata da due impianti a goccia. Espiantate e sequestrate, assieme ad altri utensili e materiali rinvenuti sul posto, le piante sono state momentaneamente accantonate in un’area riservata e sorvegliata, in attesa delle disposizioni della magistratura in ordine alla loro distruzione. I militari dell’Arma stanno indagando per identificare i responsabili dell’illecita coltivazione.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Agenzia Funebre Franco Mu