• 18 Maggio 2022
  •  

Oschirese super a Valledoria, finisce in parità il big match di “Prima” tra San Nicola e Abbasanta

Mores Calcio 2021 2022

Una vittoria, un pareggio ed una sconfitta: questo quanto hanno portato a casa le nostre formazioni del campionato regionale di Promozione, nel girone C del quale l’Oschirese ha mandato un importante segnale di vitalità mettendo sotto alla grande il Valledoria e può ancora sperare di confermarsi nella categoria senza passare dalla lotteria dei play-out vincendo anche l’ultima gara in programma domenica prossima. Nel girone B buon pareggio esterno dell’Ozierese a Bitti e quasi scontata sconfitta per il Buddusò, ospite dell’indemoniata capolista Tharros, ormai ad un passo dall’Eccellenza.

Nel campionato di “Prima” il clou era rappresentato dalla gara fra l’Abbasanta, in testa alla classifica, e la sua più diretta inseguitrice San Nicola Ozieri: il risultato è stato quello di un pareggio al termine del quale Gavino Molozzu ha messo a referto l’ennesima doppietta stagionale e la squadra del Guilcer ha potuto festeggiare il meritato salto di categoria.

Gavino Molozzu
Gavino Molozzu (San Nicola Ozieri)

Nel resto delle gare in calendario, il Bultei ha regolato con un eloquente 3-1 i cugini dell’Atletico Bono ed è fuori da qualsiasi sorpresa ed anche il Pattada ed il Berchidda hanno fatto bottino pieno, il primo superando nell’anticipo del sabato il Torpè dei fratelli Siazzu e le zebrette berchiddesi battendo, in uno scontro decisivo per la salvezza, la “concorrente” Macomer. Il Benetutti, infine, seppure cedendo al Borore fra le proprie mura, ha onorato come al solito la sua prestazione e guarda ormai al futuro.

In Seconda categoria vittorie di fine campionato per il Bottidda, che conferma l’ottimo secondo posto sbancando Oniferi, e per il Burgos, che si è aggiudicato la gara con la Lulese blindando la salvezza. Infine, ottimo pareggio del Mores, che ha chiuso la stagione impattando col forte Malaspina e centrando la permanenza nella categoria che era l’obiettivo minimo che i dirigenti del centro logudorese si erano posti in fase programmatica. 

Nel campionato di Terza categoria hanno centrato il punteggio pieno il Funtanaliras Monti, che ha esagerato in quel di Aggius, e l’Atletico Tomi’s Oschiri, passato agevolmente sul campo della Juve Luras; vittoria, ma “a tavolino” anche per l’Illorai col Sorgono, mentre la Nulese è stata battuta abbastanza nettamente in casa dalla capolista Irgolese. Nel girone F dello stesso campionato, successo di prestigio della Junior Ozierese che ha posto il suggello finale di un campionato di crescita, battendo la nobile decaduta Alghero. Battuta d’arresto finale, invece, per il Nughedu San Nicolò a Tottubella.

Nelle gare di settore giovanile la formazione juniores dell’Ozierese ha pareggiato per 2-2 con la Marzio Lepri di Sassari e poi questi gli altri risultati pervenutici: cat. Allievi regionali élite prima fascia: Torres-Junior Ozierese 6-0; cat. Allievi regionali Buddusò-Academy Torres 1-5; cat. Giovanissimi regionali: Ozierese-Dorgalese 5-4; cat. Giovanissimi prov.li: Pattada-Usinese 4-0.

Raimondo Meledina

Copertina: la squadra del Mores Calcio 2021-2022

Ramagraf