• 26 Ottobre 2021
  •  

Ozieri. Alessio Carta (FI): «La frase dell’Assessore sui giovani… vergognosa!»

OZIERI. Riceviamo e pubblichiamo la nota di Alessio Carta, esponente di Forza Italia giovani e responsabile del dipartimento pari opportunità e disabilità del comune di Padru. Un intervento di condanna, condiviso con la coordinatrice regionale del dipartimento p.o. Tamara Collu, su una frase pronunciata nell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Ozieri da un assessore tecnico della Giunta Murgia.

«Qualche giorno fa a Ozieri durante un Consiglio comunale – spiega Alessio Carta – si è verificato un intervento vergognoso, indifendibile da parte di un assessore tecnico (Matteo Salvatore Taras ndr), il quale dopo una serie di segnalazioni poste da una consigliera di minoranza (Adriana Sotgia ndr) riguardanti il disagio giovanile nella città ha affermato: «L’Amministrazione comunale non deve occuparsi del vissuto giovanile». Parole inopportune, che mostrano il pregiudizio di questo signore ma anche la sua incompatibilità con il ruolo che riveste.

Un rappresentante delle istituzioni che proclama questi commenti non solo danneggia la sua immagine e credibilità, ma offende oltre i giovani anche chi ogni giorno si batte per cercare di dargli un presente migliore e li prepara ad un futuro “incerto” con sensibilità, passione e professionalità. Questo assessore deve delle scuse non solo ai giovani della sua comunità, ma a tutti quelli che hanno udito le sue parole.

I giovani sono il futuro delle nostre realtà, della nostra società. Chi meglio delle amministrazioni comunali deve prendersi cura di loro, del luogo in cui vivono dove viene formata la loro educazione, la loro persona, la loro identità ma anche la loro sensibilità umana e politica. Con questo evento è stata data un’immagine tremenda di una realtà che va immediatamente cambiata. I giovani sono presente, futuro ma anche idee, esperienza, vita, ma finché ci sono persone che come questo rappresentante delle istituzioni la pensano allo stesso modo rimarranno solo un peso per la società, questo è un qualcosa di inaccettabile, per fortuna le persone come queste sono sempre meno.

Forza Italia è composta di e da giovani e anche nei piccoli contesti vuole difendere chi come i giovani rende più bella e speciale la nostra società.

Giovani, non facciamoci mai scoraggiare da affermazioni oscure, chiuse. Noi valiamo tantissimo, siamo fondamentali, Forza Italia è con voi. Questo assessore dovrebbe chiedere scusa e dimettersi», conclude il suo intervento Alessio Carta.

Ottica Muscas