• 18 Maggio 2021
  •  

Ozieri, Nicola Fenu si reinventa e trasferisce la palestra all’aperto

Fanatik Club Ozieri di Nicola Fenu

Il personal trainer Nicola Fenu come tanti suoi colleghi in questi mesi ha dovuto fare di necessità virtù e inventarsi un modo per continuare l’attività e non perdere il rapporto costruito nel tempo con i suoi allievi.

OZIERI. «L’attesa stava diventando troppo lunga e insostenibile, così mi sono deciso a fare il grande passo e allestire una piccola “palestra outdoor” in uno spazio di proprietà della mia famiglia: una villetta con un porticato dove ci si può allenare all’aria aperta in totale sicurezza e tranquillità, godendo allo stesso tempo di un panorama mozzafiato tra le campagne di Rughes d’Olia, nella periferia di Ozieri».

Sono le parole di Nicola Fenu, personal trainer e titolare della palestra Fanatik Club Ozieri, che come tanti suoi colleghi in questi mesi ha dovuto fare di necessità virtù e inventarsi un modo per continuare l’attività e non perdere il rapporto costruito nel tempo con i suoi tanti allievi. Ancora oggi Nicola però non si capacita del perché lo sport, nonostante sia «la più potente medicina che esista», sia tra i settori più penalizzati, specialmente in «questo momento così delicato in cui ce n’è più bisogno».

«Dopo quattro mesi dall’ultima chiusura delle palestre – racconta Nicola –, anche se tenevo sempre aggiornati i miei clienti con video e allenamenti da poter fare a casa, avevo come l’impressione di iniziare a perdere quel rapporto motivazionale con loro. Tant’è che buona parte di essi mi aveva comunicato di aver abbandonato ogni tipo di workout (allenamanto ndr)».

«Il mio primo obiettivo – continua – è stato quello di creare una community volenterosa con un sano spirito di adattamento a cui piace mantenere uno stile di vita attivo, rispettosa di tutte le norme e regole del protocollo anti Covid a cui ormai ci siamo abituati e che non ci fanno più troppa impressione».

L’intuizione di Nicola Fenu ha dunque dato i suoi frutti. Sono infatti aumentate le iscrizioni, sia da parte dei soci abituali della Fanatik Club, sia di altri sportivi, al punto che si è reso opportuno creare un quarto turno di allenamento favorito dalle belle giornate e dall’allungamento delle ore di luce.

Ottica Muscas

Un risultato che conferma non solo la validità dell’idea, ma anche la percezione di sicurezza connessa alla pratica sportiva all’aria aperta rispetto alle misure anti contagio, che in un luogo chiuso sono più difficili da assicurare. Tutto ciò si traduce poi in una maggiore tranquillità e serenità per gli atleti, i quali possono godere durante l’esercizio fisico della bellezza della natura circostante. Atmosfera che aiuta anche a migliorare il benessere personale, lo stato di felicità, riducendo i sentimenti negativi come la rabbia, la depressione, la solitudine e l’ansia.

Gli appuntamenti con la palestra all’aperto della Fanatik Club Ozieri sono fissati il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16 alle ore 20. Per ulteriori informazioni è possibile collegarsi alle pagine Facebook e Instagram (Nicola Fenu), oppure attraverso WhatsApp al numero 342 3889346.