• 22 Maggio 2022
  •  

Ozieri, al via il progetto “Social Hosting Hub” sull’uso consapevole del digitale

Educazione digitale
L’iniziativa, a cui ha aderito il Comune di Ozieri, è promossa dalla fondazione Mondo Digitale. Nei prossimi giorni si potranno frequentare online gli incontri formativi gratuiti dedicati a genitori e docenti. Lunedì 4 aprile si inizia con il corso “Comunicazione non ostile e Cyberbullismo”.

OZIERI. Creare consapevolezza e conoscenza promuovendo la navigazione responsabile e le competenze di cittadinanza digitale. È questo l’intento del progetto “Social Hosting Hub” abbracciato dall’Amministrazione comunale di Ozieri e promosso dalla fondazione Mondo Digitale, in partenariato con Action Aid, Comunità di Sant’Egidio e Parole O_Stili.

Il progetto, di valenza nazionale, è risultato tra i vincitori della Google.org Impact Challenge sulla sicurezza, un fondo che aiuta le organizzazioni non profit impegnate nello sviluppo di soluzioni per contrastare l’odio e l’estremismo e aiutare bambini e ragazzi a stare sicuri online e offline. Social Hosting Hub è una piattaforma integrata territoriale e online https://www.socialhostinghub.org/

«I social networks ricoprono nelle nostre vite un ruolo importante», afferma la consigliera comunale Maria Vittoria Pericu, promotrice dell’iniziativa. «Sono strumento di comunicazione tra amici, conoscenti, tra noi e personaggi più o meno pubblici. Ma essendo un luogo digitale così ampio e ricco di persone e contenuti, possono anche avere un risvolto malsano e pericoloso, se utilizzati in maniera inconsapevole. E tale risvolto negativo lo possono subire sia i giovanissimi, che gli adulti, in forme differenti». 

Per quanto riguarda i giovanissimi – spiega Pericu – nonostante ogni social networks abbia delle regole di ingresso, spesso esse sono facili da aggirare. Inoltre, questo mondo è in perenne evoluzione e capita che i giovani prediligano emigrare velocemente verso nuove realtà social, a cui gli adulti hanno meno capacità e velocità di adattamento, rendendo complessa la supervisione e il controllo dei comportamenti e degli “incontri” online dei propri figli.

Sulla base di queste criticità si innesta quindi il progetto della fondazione Mondo Digitale, che nasce proprio con l’obiettivo di «creare e animare il primo ecosistema educativo “firtuale” (fisico e virtuale), fatto di connessioni, relazioni, comunità: uno spazio sicuro per tutti, con strumenti concreti, calibrati per età, per informarsi, scegliere corretti stili comunicativi e comportamentali, apprendere in modo trasformativo, sviluppare nuovi paradigmi di convivenza su valori comuni. Il progetto mira a creare consapevolezza e conoscenza promuovendo la navigazione responsabile e le competenze di cittadinanza digitale». 

«Oltre al dialogo avviato tra gli operatori della fondazione mondo Digitale e la scuola secondaria di primo grado di Ozieri – ricorda la consigliera Pericu –, è stata avviata dal servizio promozione In-dipendenze del centro Lares, la rubrica #ConnettiAMOci, che affida al web messaggi di consapevolezza digitale, oltre a una serie di incontri con classi delle scuole secondarie del distretto sanitario di Ozieri».

«L’adesione al progetto – conclude Pericu – è nel solco dei servizi dedicati alle persone e alle famiglie che da sempre sono l’obiettivo principale dei servizi sociali del nostro Comune».

Pubblicità Logudorolive 2

Nei prossimi giorni si potranno frequentare online degli incontri formativi gratuiti dedicati a genitori e docenti. Di seguito il calendario (che sarà reperibile, coi rispettivi links, sul sito web e sulla pagina Facebook del Comune di Ozieri: 

Per genitori

Lunedì 4 aprile | ore 18:00-19:00 | Comunicazione non ostile e Cyberbullismo
I genitori acquisiranno competenze utili per affrontare i temi della comunicazione non ostile con i bambini e ragazzi, per riconoscere l’importanza delle parole e del loro uso consapevole.
Link di iscrizione: https://attendee.gotowebinar.com/register/5508368959056793872

Martedì 12 aprile | ore 18:00 -19:00 | Inclusione digitale
Fornire informazioni pratiche e strumenti utili per diventare “cittadini digitali” sfruttando le potenzialità della rete. Una piccola cassetta degli attrezzi per creare e gestire la propria identità digitale e accedere in sicurezza ai servizi online della pubblica amministrazione, semplificando e migliorando la propria vita quotidiana.
Link di iscrizione: https://attendee.gotowebinar.com/register/187965513184665319828

Giovedì 28 aprile | ore 18:00-19:00 | Navigazione Sicura
Custodisci le tue informazioni personali: educare i bambini a salvaguardare le proprie informazioni può evitare di danneggiare reputazione e rapporti personali.
Link di iscrizione: https://attendee.gotowebinar.com/register/7671337029203357966

Per docenti

Mercoledì 13 aprile | ore 17:00-18.30 | Navigazione sicura
Custodisci le tue informazioni personali: educare i bambini a salvaguardare le proprie informazioni può evitare di danneggiare reputazione e rapporti personali.
Link di iscrizione: https://attendee.gotowebinar.com/register/2037392168727251983

Martedì 10 maggio | ore 17:00-18.30 | Cyberbullismo e Hate Speech
Fenomeno in crescente diffusione, il cyberbullismo rappresenta oggi una vera piaga sociale che affligge i più giovani e che necessita dell’impegno di tutta la comunità educante in termini di prevenzione e contrasto.
Link di iscrizione: https://attendee.gotowebinar.com/register/4459985721484161039

Mercoledì 18 maggio | ore 17:00-18.30 | Educazione alle differenze
Qual è il ruolo rivestito dalla comunità educante nella prevenzione e nel contrasto alla violenza di genere? Focus su cause e conseguenze della violenza di genere e SRGBV (school related gender based violence).
Link di iscrizione: https://attendee.gotowebinar.com/register/2951252358524397839

Farina 1