• 3 Marzo 2024
  •  

Pistole e munizioni in casa, arrestato a Posada turista tedesco

Turista tedesco arrestato Posada
Nel corso dei controlli straordinari in Baronia da parte dei Carabinieri della Compagnia di Siniscola denunciate anche 12 persone a vario titolo per guida in stato d’ebbrezza e porto di coltelli.

Un turista tedesco di 74 anni è stato arrestato a Posada (NU), in località Careddu, dai Carabinieri della Stazione di Torpè per detenzione abusiva di armi da fuoco e munizioni. L’uomo, che si trova in Italia temporaneamente per motivi turistici, è stato oggetto di un controllo dopo le segnalazioni fatte da alcuni familiari, intimoriti dai suoi atteggiamenti aggressivi.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto nella tasca di una giacca una pistola semiautomatica Astra calibro 6,35, dotata di due caricatori di cui uno già pronto all’uso, e 30 proiettili dello stesso calibro. Inoltre, è stata trovata una seconda pistola, un revolver calibro 38 special, occultata sotto il materasso della camera da letto dell’uomo, insieme a 45 proiettili di pari calibro. Sono state scoperte anche varie armi ad aria compressa di libera vendita e detenzione, nonché un pugnale.

Maria Foddai

Il 74enne non ha saputo giustificare il possesso delle armi e dell’ingente munizionamento rinvenuto, mai denunciati e verosimilmente importati illegalmente nel territorio italiano dalla Germania dove risiede abitualmente. Arrestato in flagranza di reato è stato trasferito alla casa circondariale di Nuoro, in attesa di convalida del fermo.

Sempre in Baronia, i militari della Compagnia Carabinieri di Siniscola – guidati dal nuovo capitano Marco Calò – nel corso dei controlli stradali hanno denunciato 10 persone, di età compresa tra 25 ed i 68 anni, per guida in stato d’ebbrezza, sorprese alla guida con un tasso alcolemico ben oltre il consentito. Per loro è scattato il ritiro della patente e il fermo amministrativo del veicolo. Elevate durante l’operazione anche 32 sanzioni ai sensi del Codice della Strada, per l’importo complessivo di 5.885 euro.

Il monitoraggio dei principali luoghi di ritrovo serale, ha consentito inoltre ai Carabinieri di denunciare, rispettivamente a Siniscola e San Teodoro, un 21enne e un 50enne, sorpresi in luogo pubblico e senza giustificato motivo con due coltelli a serramanico. Nei pressi di noti locali, infine, gli uomini dell’Arma hanno segnalato al Prefetto di Nuoro 2 assuntori, trovati a consumare stupefacenti ed hanno sequestrato complessivamente 3,35 g di marijuana.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.